Viaggi e Vacanze > Destinazione

Scoprire Santa Maria di Leuca, profondo Salento

Santa Maria di Leuca è il luogo ideale in cui trascorrere una vacanza diversa, fuori dagli schemi e immersi negli incanti di una dimensione magica e indimenticabile.

Prenotare un residence Santa Maria di Leuca e, da lì, partire alla volta di una delle terre più ricche e particolari del Belpaese. Un itinerario di viaggio fuori dagli schemi più convenzionali, per un soggiorno che non è mera villeggiatura in spiaggia ma, a chi sa guardare bene, molto di più.

La vera gente del sud

Terra aspra ma genuina, rude ma cordiale, selvaggia ma ospitale. Nessun ossimoro, Santa Maria di Leuca abbraccia i valori più autentici del vero Sud Italia, in essa convergono l’autenticità e l’apertura allo straniero, la voglia di accoglienza e la diffidenza, in un unico paradigma sociale.

Lì dove le acque si baciano

Ma, in particolare, Santa Maria di Leuca è e resta prima di tutto il nido dei due mari, il punto di incontro in cui le acque del Mare Adriatico e quelle dello Ionio si incontrano. Lì, dove le correnti si ritrovano faccia a faccia, le acque si squarciano a metà, mantenendo le rispettive posizioni fino all’orizzonte perdendosi nell’infinito. Il colpo d’occhio è eccezionale e assolutamente unico, la mattina presto si accende di riflessi, il panorama si concede con facilità e la sensazione è quella della natura che si rivela agli uomini in tutta la propria magica fascinazione.

Arte e storia

Leuca è anche terra di frontiera, sul cui tessuto urbano sono state scritte pagine di storia che si perdono fin nell’antichità. Essere finibus terrae in epoca Romana significava fare da argine ultimo contro le invasioni barbariche. Il faro di Leuca ne preserva la memoria, Poco meno di 50 metri di altezza e un secolo e mezzo di storia, infiniti significati per un elemento che non è solo funzionale ma anche vessillo identitario.

E poi le grotte scolpite nell’acqua e che cingono il profilo costiero, le Grotte del Diavolo, quelle di Levante e quelle di Ponente, roccia modellata dalle maree per secoli e ora eccellenze paesaggistiche imperdibili. La Torre dell’Omomorto, le ville ottocentesche che colorano la città, la Basilica di Santa Maria de Finibus Terrae che, da ormai trecento anni, troneggia nella piazza principale.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Affittare nel Salento per le vacanze

Quando si decide di passare delle vacanze al mare, si deve prima  di tutto scegliere la località.
il Salento è una zona d'Italia davvero molto richiesta e in questi ultimi anni c'è s tato un vero boom di affitti estivi nel Salento, oltre che di prenotazioni presso le varie strtuture ricettive come hotel, agriturismi, b&b,  campeggi, villaggi turistici.
Ecco che se scegli di andare in un appartamento in affitto di sicuro conviene dal punto di vist [...]

Continua a leggere

Prenotare la vacanza in Puglia

Per le vostre belle vacanze in Puglia potete fare un booking in Puglia anche last minute alla ricerca di una comoda struttura che possa ospitarvi con tutti i comfort nella località desiderata.
Le vacanze in Puglia Passare le vacanze tra sole e mare cristallino o facendo trekking nelle aree protette più suggestive, con la caratteristica macchia mediterranea, o ancora dedicarsi al proprio sport preferito come anche andare alla scoperta delle meravi [...]

Continua a leggere

Follonica: Scegliere un Ristorante di Pesce

Cucina Pesce Per Ogni Gusto e Palato

Il litorale toscane è diventato negli anni una destinazione turistica sia per gli stranieri sia per chi viene dal nord Italia.
La bellezza di questa regione è data dai tipici borghi medievali, le famose città d’arte di Pisa, Firenze e Siena, i paesaggi di campagna caratterizzati dalle file di cipressi e da dolci colline che si estendono all’orizzonte.
La città di Follonica in Toscana La Toscana è gastronomia e alcune dei migliori vini italiani si [...]

Continua a leggere