Casa > Arredamento

Sedie comode

Sedute da ufficio e casa

Per lavorare in  ufficio che sedute bisogna scegliere? la soluzione migliore è di optare per i modelli con altezza regolabile, e anche schienale regolabile quindi che permettono di assumere una posizione corretta per la nostra schiena.

Non dovrebbero avere i braccioli, poiché le braccia devono  seguire liberamente il corpo senza un appoggio fisso che le fermi.

Altro discorso per le poltrone direzionali, che hanno la presenza dei braccioli, che sono utili a completarle nel loro stile e donare loro un  aspetto elegante.

Però è meglio acquistare poltrone e sedute di qualità piuttosto che un arredo super economico e senza gusto. Diverse aziende con sito online e e commerce oggi offrono la possibilità di ordinare poltrone e  arredamento per ufficio a prezzi abbordabili, e di qualità.

Le poltrone direzionali infatti oggi devono essere capaci di rispondere a tutte le esigenze di funzionalità e stile in ogni ambiente di lavoro e anche a casa.

Devono avere una leva che permette di regolarle in altezza,e altri accessori   utili come ad esempio il poggia schiena e il poggia ginocchia regolabili per persone di varie altezze.

Si trovano in dotazione e sono un vero toccasana per la salute della schiena e  di articolazioni. Lo schienale migliore è caratterizzato da un meccanismo a dondolo, che può adirittura massaggiare  tutta la colonna vertebrale e regalare un piacevole senso di benessere mentre si sta seduti. Le poltrone per ufficio dovrebbero essere tutte realizzate con stoffe  traspiranti e lavabili, meglio   se anti macchia ( come le fibre che non assorbono i liquidi).

Se l'ambiente dell'ufficio è moderno, sicuramente le varie sedute andranno scelte in colori neutre, bianco o  nero o in tonalità inaspettate come il rosso, il verde o blu elettrico.

I materiali più utilizzati per le sedute da ufficio oggi sono le fibre in plastica,   Pvc e  vari combinati, che assicurano  praticità.

Per uno studio classico invece è meglio orientarsi su poltrone direzionali più sobrie. I materiali di rivestimento ideali sono la pelle e il cuoio, nelle tonalità   nero,   cuoio o  beige.

Poltrone classiche si abbinano alla perfezione a scrivanie dal gusto   moderno, magari con un comodo ripiano in vetro. Al momento dell'acquisto,vi daranno sempre le indicazioni utili per   la manutenzione e le operazioni di pulizia.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Stufe a pellet

Una scelta ecologica e conveniente

Per il riscaldamento degli ambienti domestici, oggi sono tantissimi gli utenti che decidono di optare per le moderne stufe a pellet.
Queste sono pulite, efficienti e potenti a sufficienza per riscaldare appartamenti di medie e grandi dimensioni.
Le stufe a pellet bruciano i classici cilindri di segatura di legno essiccato e compresso, i cui inquinanti emessi nell’atmosfera a seguito della combustione sono decisamente marginali rispetto le tradizi [...]

Continua a leggere

Avere gusto per gli asciugamani

Scegliere gli asciugamani Nella stanza da bagno anche la scelta degli asciugamani è importante in quanto può mostrare il nostro gusto, il nostro stile, e dare un tocco di personalità alla stanza.
Si devono scegliere asciugamani in tinta col colore delle piastrelle, ad esempio se le piastrelle sono in tinta unita si possono scegliere asciugamani della stessa tinta ma fantasia o magari fare un contrasto con una tinta unita contrastante, come bianco [...]

Continua a leggere

Porte blindate: quali detrazioni sono disponibili e come ottenerle

Fino al 31 dicembre 2017, l’installazione di porte blindate è passabile di detrazione fiscale IRPEF del 50%.
Ecco chi può ottenere tale detrazione e come.
  Se state pensando di sostituire le vostre porte blindate e volete sapere se è possibile godere di detrazioni fiscali, allora ci sono buone notizie! Secondo l’art.16-bis del Dpr 917/86°, la vecchia detrazione, pari al 36%, fino al 31 dicembre sarà invece del 50%, anche per inferriate e serrame [...]

Continua a leggere