Economia e Lavoro > Professioni

Settore fonderie: Assofond registra la crescita nel 2018

I dati 2018 del settore fonderie

Uno dei settori manifatturieri che trainano la fuoriuscita dalla crisi del nostro Paese è senza dubbio quello della siderurgia. Ma quali sono i dati di questa crescita? Per il 2018 i dati a disposizione sembrano essere positivi, segno che il settore sta lavorando con il giusto slancio.

Il settore delle fonderie registra una crescita nel 2018. Così ha rilevato Assofond negli ultimi dati messi a disposizione. La produzione avrebbe infatti fatto registrare un +5.8% rispetto allo stesso periodo del 2017. A trainare la crescita sono soprattutto il settore della ghisa, +6.2% e dell’acciaio a +30.6%.

Quest’ultimo dato deve essere letto accompagnato da un altro: la crescita su base annua del fatturato del settore. Cresce del +7.1% il fatturato dell’acciaio, in particolare il fatturato estero è quello che cresce in maniera esponenziale: +25.2%. Un dato che segna un grande distacco (addirittura del 7.1%) rispetto al totale del settore fonderia.

 

Una crescita interessante quella che Assoffond mette in luce e che riguarda il settore fonderie, e in particolare il campo dell'acciaio. 

 

Chi è Assofond

Assofond, Federazione nazionale fonderie, si occupa ogni anno di fornire un’analisi dello stato di salute del mercato analizzando i dati a sua disposizione che ogni anno vengono forniti dal settore. Per il 2018 i dati sembrano essere incoraggianti e sottolineano una crescita esponenziale del settore rispetto all'anno precedente. 

Il settore dell'acciaio sembra essere quello maggiormente interessato dai dati incoraggianti dell'analisi. Un'analisi incoraggiante, soprattutto se si guarda al dato estero, e che fa ben sperare per un 2019 ancora più performante.

 

Se siete alla ricerca di un’azienda con una base solida nella lavorazione degli acciai, e in particolare nella lavorazione Strenx, Tecnomeccanica Fidenza ha un’esperienza decennale nel settore. Dal 1985 si occupa infatti della lavorazione lamiera per conto terzi. 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Traduttore italiano francese professionista, meglio del fai da te!

La traduzione italiano francese fai da te non paga

Sicuramente a tutti è capitato almeno una volta nella vita di aver necessità e magari anche con un po di urgenza di predisporre un dato documento (che sia esso un curriculum vitae, un certificato, un contratto, un passaggio di proprietà o altro)  nella relativa versione in lingua francese e a volte con la fretta e la ricerca del risparmio, oppure per la pigrizia di metterersi alla ricerca di qualcuno che lo potesse fare in maniera davvero profess [...]

Continua a leggere

Perché il Fabbro Non è Solo un Mestiere del Passato

Il mestiere del fabbro ha origini antiche e molto gloriose essendo un artigiano che più di altri ha inciso sula storia e sull'evoluzione delle civiltà umane dell'antichità.

Un tempo il fabbro, prima della attuale rivoluzione industriale, era l'unico che poteva dar vita ad oggetti in metallo che servivano per i più svariati utilizzi sia per lavorare altri materiali che per armare eserciti che combattevano con armi in ferro.
Gli oggetti in metallo che venivano realizzati manualmente da un fabbro Siena, Pisa o di ogni altra città erano indispensabili in vari ambiti e rappresentavano una possibilità imprescindibile per [...]

Continua a leggere

Obblighi di legge per il personale HACCP

Gli obblighi di legge a cui sono sottoposti gli addetti alla preparazione e somministrazione di alimenti

Qual è l’obbligo di formazione per tutto il personale addetto alla preparazione e somministrazione degli alimenti per ottenere la certificazione HACCP? L’obbligo della formazione professionale per tutto il personale addetto alla preparazione e somministrazione degli alimenti (compresi i responsabili HACCP), è stato notevolmente ribadito dal Reg.
852/04 e dalle diverse disposizioni regionali italiane.
Queste normative hanno prescritto il coinvolgi [...]

Continua a leggere