Servizi

Sicurezza logistica: calano i furti, ma non bisogna abbassare la guardia

Nel 2017, i furti di tir si sono ridotti del 23%. Tuttavia, gli episodi critici rimangono e servono i giusti strumenti per debellarli.

Buone notizie per la logistica: dai 2.120 episodi del 2016, i furti di tir in Italia sono passati, nel 2017, a 1.617, ben il 23% in meno. A confermare questo traguardo della sicurezza logistica è la 13° edizione del Dossier Autotrasporto di Viasat Group, azienda italiana nella sicurezza satellitare.

Nella classifica delle regioni a rischio, spicca la Puglia, con 266 furti, seguita da:

  • Campania – 255
  • Lombardia – 233
  • Sicilia – 170
  • Lazio – 140

 

Quasi nessuna variazione, invece, per quanto riguarda il recupero dei mezzi, che si aggira intorno al 56%.

Come avvengono questi furti? Rapine a mano armata e sequestro dell’autista sono sempre più frequenti, così come l’uso di Jammer, le intrusioni, i blocchi stradali e i finti controlli di Polizia. Un altro modus operandi in rapida diffusione è il “Rumenian Roll”, ossia il furto con il mezzo in movimento.

 

La minaccia rimane concreta

Il trend di calo non deve però far abbassare la guardia: gli episodi critici continuano ad essere frequenti.

Eccone alcuni casi:

  • Nelle Marche sono stati arrestati due ladri, fautori di un totale di furti di sigarette che va dai 15 ai 25 episodi. I furti avvenivano seguendo i mezzi dopo il carico e rompendo i finestrini.
     
  • A Milano sono state arrestate 5 persone in possesso di un carico di merce rubata del valore complessivo di 120 mila euro, composto da prodotti di vario tipo.
     
  • Ad Ancona è stato recuperato un carico di 22 tonnellate di formaggio dal valore di 400 mila euro. I colpevoli effettuavano i furti asportando il semirimorchio dei mezzi e agganciandolo ad una motrice, con la quale il carico veniva poi consegnato in un altro magazzino.

 

 

Visibilità e prevenzione sono la miglior difesa

Come si può ridurre il numero di incidenti? Innanzitutto, ottimizzando i protocolli di sicurezza, organizzando le soste in aree sicure e predisposte e controllando le rotte.

Dal momento che non sempre è possibile evitare che un episodio accada, è fondamentale disporre degli strumenti giusti per intervenire tempestivamente. Per aiutare le aziende ad avere una visibilità completa sul trasporto e maggiore sicurezza logistica, Sensitech mette a disposizione SensiGuard™, un set di prodotti e servizi per il tracciamento completo del carico.

Il set è disponibile in 3 livelli:

  • SensiGuard Shield
    Sistema di monitoraggio completo, con strumenti di gestione dei protocolli di sicurezza, valutazione delle rotte, comunicazione tra responsabili, autisti e forze dell’ordine, notifiche e gestione delle emergenze.
     
  • SensiGuard Alert
    Monitoraggio in tempo reale per le rotte a maggior rischio, comprensivo di sistema di allerta per l’autista in caso di cambi di rotta o episodi di start/stop imprevisti e di servizio di recupero del carico.
     
  • SensiGuard Recovery
    Tracciamento per il recupero del carico rubato e interventi in caso di violazione del protocollo di sicurezza.

 

Attraverso i dispositivi di monitoraggio, il sistema SensiGuard™ comunica costantemente con una torre di controllo, la quale, in caso di allarme, avverte entro 5 minuti le forze dell’ordine. In questo modo si ha la sicurezza di un intervento immediato, con maggiori possibilità di recupero del carico.

Oltre al servizio di monitoraggio e di allarme, il sistema offre anche una consulenza specialistica per quanto riguarda l’ottimizzazione delle tratte, tramite la collaborazione con un Program Manager dedicato e all’impiego dei dati forniti dalla divisione di Intelligence.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

La ricostruzione delle unghie

Tra necessità ed estetica

La tecnica della ricostruzione delle unghie è riferita a quelli insieme di operazioni che sono volte a ricostruire delle unghie danneggiate o che sono troppo corte.
Ci si può sottoporre a questo tipo di trattamento sia che si abbiano delle unghie particolarmente dure sia che si abbiano delle unghie che tendono spesso rovinarsi o rompersi.
Anzi, in questo secondo caso il trattamento è particolarmente indicato perché in grado di andare a rinforzare [...]

Continua a leggere

La pulizia professionale del viso

Un trattamento da concedersi più volte l'anno

Effettuare periodicamente la pulizia del viso è una pratica davvero importante per far sì che la nostra pelle possa mantenersi sana nel tempo, anche quando si è giovani e si preferisce ritardare il più possibile gli effetti dell'invecchiamento.
Sicuramente facciamo bene a detergere la pelle ogni giorno, pulendo il viso mattina e sera.
Questo però non è sufficiente perché almeno una volta ogni tre mesi è bene recarsi presso un buon centro estetico [...]

Continua a leggere

Affidarsi alle delegazioni ACI per ogni adempimento

Agenzia Ilario: la delegazione ACI di Roma Centro

Possedere una vettura è di certo una comodità irrinunciabile, soprattutto nelle grandi città come Roma.
Tuttavia allo stesso tempo comporta tutta una serie di adempimenti e di pratiche da seguire che spesso sovraccaricano l'automobilista: bollo, assicurazione, eventuali multe, ma anche rottamazione ed ogni altra pratica burocratica che (teoricamente) dovrebbe essere svolta presso l'ACI.
In questo senso le delegazioni ACI rappresentano un grande s [...]

Continua a leggere