Servizi

Sicurezza logistica: calano i furti, ma non bisogna abbassare la guardia

Nel 2017, i furti di tir si sono ridotti del 23%. Tuttavia, gli episodi critici rimangono e servono i giusti strumenti per debellarli.

Buone notizie per la logistica: dai 2.120 episodi del 2016, i furti di tir in Italia sono passati, nel 2017, a 1.617, ben il 23% in meno. A confermare questo traguardo della sicurezza logistica è la 13° edizione del Dossier Autotrasporto di Viasat Group, azienda italiana nella sicurezza satellitare.

Nella classifica delle regioni a rischio, spicca la Puglia, con 266 furti, seguita da:

  • Campania – 255
  • Lombardia – 233
  • Sicilia – 170
  • Lazio – 140

 

Quasi nessuna variazione, invece, per quanto riguarda il recupero dei mezzi, che si aggira intorno al 56%.

Come avvengono questi furti? Rapine a mano armata e sequestro dell’autista sono sempre più frequenti, così come l’uso di Jammer, le intrusioni, i blocchi stradali e i finti controlli di Polizia. Un altro modus operandi in rapida diffusione è il “Rumenian Roll”, ossia il furto con il mezzo in movimento.

 

La minaccia rimane concreta

Il trend di calo non deve però far abbassare la guardia: gli episodi critici continuano ad essere frequenti.

Eccone alcuni casi:

  • Nelle Marche sono stati arrestati due ladri, fautori di un totale di furti di sigarette che va dai 15 ai 25 episodi. I furti avvenivano seguendo i mezzi dopo il carico e rompendo i finestrini.
     
  • A Milano sono state arrestate 5 persone in possesso di un carico di merce rubata del valore complessivo di 120 mila euro, composto da prodotti di vario tipo.
     
  • Ad Ancona è stato recuperato un carico di 22 tonnellate di formaggio dal valore di 400 mila euro. I colpevoli effettuavano i furti asportando il semirimorchio dei mezzi e agganciandolo ad una motrice, con la quale il carico veniva poi consegnato in un altro magazzino.

 

 

Visibilità e prevenzione sono la miglior difesa

Come si può ridurre il numero di incidenti? Innanzitutto, ottimizzando i protocolli di sicurezza, organizzando le soste in aree sicure e predisposte e controllando le rotte.

Dal momento che non sempre è possibile evitare che un episodio accada, è fondamentale disporre degli strumenti giusti per intervenire tempestivamente. Per aiutare le aziende ad avere una visibilità completa sul trasporto e maggiore sicurezza logistica, Sensitech mette a disposizione SensiGuard™, un set di prodotti e servizi per il tracciamento completo del carico.

Il set è disponibile in 3 livelli:

  • SensiGuard Shield
    Sistema di monitoraggio completo, con strumenti di gestione dei protocolli di sicurezza, valutazione delle rotte, comunicazione tra responsabili, autisti e forze dell’ordine, notifiche e gestione delle emergenze.
     
  • SensiGuard Alert
    Monitoraggio in tempo reale per le rotte a maggior rischio, comprensivo di sistema di allerta per l’autista in caso di cambi di rotta o episodi di start/stop imprevisti e di servizio di recupero del carico.
     
  • SensiGuard Recovery
    Tracciamento per il recupero del carico rubato e interventi in caso di violazione del protocollo di sicurezza.

 

Attraverso i dispositivi di monitoraggio, il sistema SensiGuard™ comunica costantemente con una torre di controllo, la quale, in caso di allarme, avverte entro 5 minuti le forze dell’ordine. In questo modo si ha la sicurezza di un intervento immediato, con maggiori possibilità di recupero del carico.

Oltre al servizio di monitoraggio e di allarme, il sistema offre anche una consulenza specialistica per quanto riguarda l’ottimizzazione delle tratte, tramite la collaborazione con un Program Manager dedicato e all’impiego dei dati forniti dalla divisione di Intelligence.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come diventare un Investigatore Privato

Come ottengo la licenza di Investigatore Privato?

è possibile diventare un Investigatore Privato? Diventare un Investigatore Privato Roma è il sogno nel cassetto di tantissimi bambini e poco più, con il passare del tempo purtroppo,  ci si accorge che questo mestiere è molto complicato, e che per aprire una propria Agenzia Investigativa si necessita di molteplici competenze e autorizzazioni di ogni tipo.
Molte persone si chiedono se in Italia si possa operare in piena libertà e di conseguenza ope [...]

Continua a leggere

Atlas: l’offerta di compressori diversificata

Atlas Copco è tra i leader di mercato nel settore dell’aria compressa. Trai modelli messi a disposizione dall’azienda si trovano tipologie per ogni settore industriale

Compressori ad aria compressa: quali caratteristiche considerare? Prima di scendere nel dettaglio delle caratteristiche dei compressori, è bene sottolineare che a seconda della tipologia di impiego che se ne vuole fare, occorre considerare fattori differenti.
A seconda che l'impiego sia di tipo domestico o industriale, è necessario infatti concentrarsi su caratteristiche chiave differenti.
È chiaro che la frequenza di utilizzo è uno dei primi fat [...]

Continua a leggere

Abiti da sposa Roma: il negozio Atelier DreamSposa.it vince il Wedding Award.

Confermato per l'ennesimo anno il successo del negozio Atelier Dream Sposa di Roma, laboratorio di alto livello sartoriale specializzato nel confezionamento di abiti da sposa su misura.

Confermato per l'ennesimo anno il successo del negozio Atelier Dream Sposa di Roma, laboratorio di alto livello sartoriale specializzato nel confezionamento di abiti da sposa su misura che continua a mietere successi nonostante il mercato avverte delle criticità.
Di particolare prestigio la vittoria del Wedding Award in un momento segnato dalla crisi post Covid-19 che ha inciso significativamente sulle vendite degli abiti da sposa, settore andato [...]

Continua a leggere