Salute e Benessere > Nutrizione e Dieta

Soffri di emorroidi e ragadi? Forse hai bisogno di più fibre

Un’alimentazione scorretta alla base dei disturbi proctologici

Una recente ricerca medica condotta negli USA ha evidenziato che una percentuale compresa tra l’80% e il 90% della popolazione non consuma fibre a sufficienza nella propria alimentazione quotidiana. Qualcuno potrebbe commentare che essendo gli americani noti per i loro stravizi a tavola, e per la dieta poco salutare che tendono a seguire, è inevitabile che emerga una statistica del genere.


Ma faremmo bene anche a guardare in casa nostra, o meglio nel nostro frigo, e così facendo potremmo scoprire che spesso non siamo poi cosi “salutisti” a tavola come vorremmo dipingerci. Lo sapevate ad esempio che secondo i medici occorrerebbe consumare ogni giorno almeno 25-30 grammi di fibre?


Facendo i debiti calcoli, solo pochi di noi possono dirsi effettivamente a posto con la coscienza quanto ad assunzioni giornaliere, e la prova evidente di questa alimentazione non corretta è la grande diffusione di disturbi quali ragadi ed emorroidi.


Questi disturbi fastidiosi di natura proctologica sono diversi tra loro in termini di sintomi e manifestazioni esteriori, ma nella maggior parte dei casi sono accomunati da una sola causa: la stitichezza determinata dall’inadeguata assunzione di fibre – e ulteriormente accentuata da uno stile di vita improntato alla sedentarietà.


Occorre quindi aumentare le dosi quotidiane di fibre ricordandosi di consumare almeno cinque porzioni di verdura e frutta, di scegliere cereali integrali ed eventualmente di ricorrere a integratori di fibre, efficaci sull’intestino e di facile assunzione.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Gli innumerevoli benefici del cavolo: perché è importante all’interno della nostra dieta.

Oggi si sente sempre più parlare di alimentazione vegetariana e crediamo a ragione, visti e considerati i molteplici benefici che ne derivano.
Visto che il nostro paniere alimentare contiene innumerevoli opportunità, questa volta ci soffermeremo su un alimento davvero ricco di tutto quello che può servire per costituire da solo il cardine della nostra nutrizione, cioè il cavolo.
Questo vegetale, appartenente alla famiglia delle crucifere, si pres [...]

Continua a leggere

Omega 3 vegetali: mito o realtà?

Prima di addentrarci nel cuore di Omega 3 vegetali, parliamo un attimo dei famosi Omega 3, di cui si sente spesso parlare in TV o su internet.
Il nostro sito 3omega3 si chiama così, proprio in riferimento al fatto che gli Omega 3 sono in effetti 3: gli ALA contenuti nei vegetali, ed EPA e DHA, presenti in grandi quantitativi nel grasso del pesci, in particolare azzurro e di piccola taglia, che vivono nei mari freddi.
Gli acidi grassi essenziali ( [...]

Continua a leggere

Una dieta sana e rimedi per il colesterolo

Il colesterolo, una molecola lipidica della classe degli sterolo, rappresenta un elemento del nostro organismo che va tenuto costantemente sotto controllo.
Comunemente il colesterolo si suddivide in due tipologie il LDL (il colesterolo cattivo) HDL (il colesterolo buono), un’eccessiva concentrazione nel sangue del colesterolo LDL è uno dei maggiori fattori di rischio per quanto riguarda le malattie cardiovascolari.
Analisi svolte in modo costante [...]

Continua a leggere