Casa > Arredamento

Sostituzione vasca con doccia, i prezzi si dimezzano così

Grazie alle detrazioni fiscali l’installazione è più conveniente che mai

Una persona anziana alle prese con una vasca da bagno è sempre una preoccupazione per i suoi familiari. Il rischio di scivolare è infatti elevato, soprattutto quando non c’è nessuno nei paraggi che possa intervenire per dare una mano.


Ma una vasca da bagno può anche essere un impedimento nel caso questa installazione fosse troppo ingombrante rispetto alle dimensioni della stanza, oppure quando non avendo l’abitudine di fare dei bagni la presenza di una vasca è del tutto inutile.


In tutti questi casi la cosa giusta da fare è la sostituzione della vasca con una doccia, ma i prezzi spesso sono ritenuti un problema tale da rimandare i lavori a tempi futuri non meglio precisati. Non è così, pero: l’intervento però è particolarmente conveniente, data la possibilità di accedere alle detrazioni IRPEF previste dall’ultima legge di stabilità e in vigore sino al 31 dicembre 2015.


Effettuando entro tale data l’installazione di una nuova doccia al posto della vasca da bagno “problematica” sarà possibile detrarre il 50% della spesa complessiva, vedendosi restituire metà dell’importo nei dieci anni a venire sotto forma di bonus IRPEF.


Mancano solo pochi mesi allo scadere di queste detrazioni, pertanto il consiglio è quello di approfittarne finché sono a livelli così alti – esse infatti scenderanno all’aliquota base, pari al 36%, a partire dal gennaio del prossimo anno.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Stufe a pellet

Una scelta ecologica e conveniente

Per il riscaldamento degli ambienti domestici, oggi sono tantissimi gli utenti che decidono di optare per le moderne stufe a pellet.
Queste sono pulite, efficienti e potenti a sufficienza per riscaldare appartamenti di medie e grandi dimensioni.
Le stufe a pellet bruciano i classici cilindri di segatura di legno essiccato e compresso, i cui inquinanti emessi nell’atmosfera a seguito della combustione sono decisamente marginali rispetto le tradizi [...]

Continua a leggere

Avere gusto per gli asciugamani

Scegliere gli asciugamani Nella stanza da bagno anche la scelta degli asciugamani è importante in quanto può mostrare il nostro gusto, il nostro stile, e dare un tocco di personalità alla stanza.
Si devono scegliere asciugamani in tinta col colore delle piastrelle, ad esempio se le piastrelle sono in tinta unita si possono scegliere asciugamani della stessa tinta ma fantasia o magari fare un contrasto con una tinta unita contrastante, come bianco [...]

Continua a leggere

Porte blindate: quali detrazioni sono disponibili e come ottenerle

Fino al 31 dicembre 2017, l’installazione di porte blindate è passabile di detrazione fiscale IRPEF del 50%.
Ecco chi può ottenere tale detrazione e come.
  Se state pensando di sostituire le vostre porte blindate e volete sapere se è possibile godere di detrazioni fiscali, allora ci sono buone notizie! Secondo l’art.16-bis del Dpr 917/86°, la vecchia detrazione, pari al 36%, fino al 31 dicembre sarà invece del 50%, anche per inferriate e serrame [...]

Continua a leggere