Cucina > Cibi

Specialità parmigiane: il cavallo pesto

Città che vai, specialità culinaria che trovi: Parma, a tal proposito, non è da meno. Tra torta fritta, prosciutto crudo, tortelli di erbette e anolini c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Ma c’è un prodotto in particolare che rappresenta al 100% la parmigianità: sto parlando del cavallo pesto (o pesto di cavallo). 

 

La storia

A Parma il consumo della polpa equina è stato normato a partire dal 1873, sebbene la prima macelleria dedicata sia stata aperta soltanto otto anni dopo, nel 1881, memori forse di quanto accaduto a Torino (nel 1865, infatti, l’apertura di un’attività analoga causò un’insurrezione popolare). Oggi come ieri, cibarsi della carne di cavallo non è ancora socialmente accettato da tutti: in Germania e nei paesi dell’Europa dell’Est l’ippofagia è consuetudine, in alcuni Stati (come Inghilterra e USA) è tuttora tabù e le associazioni animaliste sono sempre sul piede di guerra.

 

I benefici nutrizionali della carne di cavallo

Il cavallo pesto viene consumato tendenzialmente crudo, condito con sale, pepe, olio e, in certi casi, limone. Può essere anche cotto, qualora si tratti di bistecche o straccetti. In qualsiasi modo venga preparata, comunque, la carne di cavallo è un ottimo alimento dal punto di vista nutrizionale: pochi grassi, nessuna traccia di colesterolo, facilmente digeribile e ricca di ferro e di proteine, essa è particolarmente indicata per la dieta degli sportivi e per la crescita dei bambini.

 

Dove si può trovare?

Nella città ducale il pesto di cavallo è una tradizione, alla pari del prosciutto crudo e della torta fritta. Svariati sono i locali in cui viene servito, dalle paninoteche ai ristoranti passando per le trattorie e le osterie: ce n’è davvero per tutti i gusti! Tuttavia, per assaggiare un cavallo pesto genuino e autentico, la scelta migliore rimane quella di recarsi in una macelleria equina tra le numerose presenti sul territorio parmigiano.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cosa mangiare di tipico in Grecia

La Grecia è apprezzata dai turisti di tutto il mondo non solo per le sue attrazioni culturali e per i suoi magnifici paesaggi ma anche per la cucina tradizionale.
Si tratta di una delle massime espressioni della cucina mediterranea.
Tra gli ingredienti maggiormente utilizzati per la preparazione di piatti tradizionali troviamo l’olio d’oliva, la carne d’agnello, il pesce e molte verdure.
Questa ancora oggi utilizza gli ingredienti di un tempo per [...]

Continua a leggere

La cottura sous vide

Origini e caratteristiche

Sous-vide, parola francese entrata nel gergo culinario professionale che sta a indicare la tecnica di cottura di alimenti in stato di vuoto.
La parola infatti in francese, significa proprio sottovuoto.
Questa tecnica non è da confondersi con la conservazione sottovuoto, ma come alternativa alla concezione classica di cucinare.
Il cibo, qualunque esso sia, viene messo sottovuoto a crudo dentro appositi sacchetti con i condimenti che ne caratterizz [...]

Continua a leggere

Ristorante Pizzeria Gradisca

L'arte della pizza alle porte della capitale

Gradisca mira a valorizzare la tradizione della pizza con una proposta continuamente aggiornata di pizze fresche e stagionali, servite insieme a birre di provenienza locale, prosecco frizzante alla spina ed una variegata selezione di vini bianchi e rossi.  Il cibo migliore inizia con i migliori ingredienti e siamo orgogliosi di dire che utilizziamo i prodotti più freschi e di alta qualità in ognuno dei nostri piatti.
Garantiti per far sì che le p [...]

Continua a leggere