Cucina > Cibi

Stile Benaco

Ristorante Parioli

L’uscita del week end sta per arrivare e non sapete dove andare? Oppure avete in programma di festeggiare un evento speciale? Vi capisco. Questa problematica si pone soprattutto quando si deve organizzare la serata non solo per due persone, ma per un gruppo di amici e conoscenti, i quali – il più delle volte – sono pronti a lamentarsi con voi. Non temete! È arrivato il momento del vostro riscatto!

Il ristorante e wine bar che vi voglio suggerire vi aiuterà nella missione – quasi – impossibile, di far contenti i vostri amici. L’atmosfera che potrete trovare da Stile Benaco è assolutamente intima e familiare. Questo rifugio di molti lavoratori è nato dall’idea di tre soci in affari che hanno deciso di unire la loro passione per la buona tavola e l’unione tra amici e magari nuove conoscenze.

In tutto questo, i diversi punti di forza di Stile Benaco, sono rappresentati dal fatto che sia aperto tutti i giorni della settimana, dal fatto che disponga di una cucina originale e gustosa, con un menù composto da cibi rigorosamente ricercati e di prima qualità che uniscono in diverse occasioni la cucina italiana con la cucina giapponese; ed infine dal fatto che tutti questi servizi vengano offerti a prezzi davvero contenuti.

Questa attività nata nell’estate 2015 dalla fantasia e passione di tre giovani ragazzi che hanno voluto mettersi nel mondo delle attività di ristorazione della Capitale, nel corso di questi anni sta prendendo sempre più piede grazie, non solo alla loro professionalità ma anche al loro modo di accogliere la clientela e farla sentire a proprio agio, sin dalla prima volta. Il ristorante Stile Benaco e si trova in Via Benaco 14, precisamente alle spalle di Piazza Verbano, nel cuore del quartiere Salario, nei pressi della suggestiva Villa Ada e il noto quartiere Coppedè.

 

In virtù del fatto che il ristorante è molto apprezzato da clienti fissi e da curiosi, vi consiglio di prenotare un tavolo attraverso i contatti che troverete nel sito internet www.stilebenaco.it così da non rimanere a bocca asciutta. In questo locale riuscirete a mettere d’accordo non solo coloro i quali amano la cucina italiana, ma anche coloro i quali non riescono a dire di “no” la cibo giapponese e pretendono di mangiarlo almeno una volta a settimana.

 

Lo chef attento alle ultime tendenze, è riuscito a creare delle ricette che riescano a coniugare ed esaltare i sapori della cucina italiana con quella giapponese, come potrete appurare voi stessi dal menù che riguarda i secondo piatti: Tataki di tonno al sesamo nero, caffè e chips di carciofi; tagliata di abanico e patanegra; millefoglie di spada con gamberi, bufala e puntarelle alla romana; entrecote di manzo con funghi shitake, mash di patate e glassa al porto; burrito di mare con del pesce fresco che cambia in base alla disponibilità giornaliera invece a pomodorini, con maionese allo zenzero e contorno di verdurine wok ed infine, tataki di tonno al sesamo nero e caffè.

Già vedo come stanno brillando i vostri occhi, allora cosa state aspettando?


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Affettatrice a volano: da chi acquistarla?

Vorreste acquistare un’affettatrice a volano made in Italy di grande qualità ma non sapete a chi rivolgervi? Ecco qualche consiglio per voi!

Chi per necessità o per passione si imbatte nell’esigenza di effettuare l’acquisto di un’affettatrice a volano, sa che il mercato offre una grandissima quantità di marche e modelli tra i quali l’impresa di scegliere si rivela molto ardua.
La scelta di un’affettatrice è dettata non solo dalle specifiche esigenze di chi la acquista, ma anche da una serie di fattori estetici: se, per esempio, l’affettatrice in questione deve fare bella mostra di sé [...]

Continua a leggere

Adoro

Il ristorante champagneria in zona Ponte Milvio

Non c'è bisogno di cercare una buona motivazione per cenare fuori con altre persone.
Mangiare in compagnia, soprattutto in locali carini e accoglienti dove non soltanto si è serviti, ma il cibo è cucinato da professionisti che sanno come fare, è sempre un'attività piacevole e merita di essere vissuta tutte le volte che si può.
Ci sono però delle occasioni un po' più particolari, momenti e celebrazioni importanti, giorni che segnano la vita intera [...]

Continua a leggere

A Parma la pasta fresca tradizionale solo da "I Du Reazdòr"

Da "I Du Rezdòr" tortelli, anolini, gnocchi e passatelli secondo la tradizione parmigiana

Se siete a Parma e dintorni non potete non provare almeno uno dei piatti tipici del posto.
Non solo prosciutto e Parmigiano Reggiano, la tradizione culinaria emiliana è ricca di piatti a base di pasta fresca.
Ma quali sono quelli che non potete assolutamente perdervi? I TORTELLI- Chiamati così per la loro forma che ricorda quella di una piccola torta, sono da sempre al centro di una disputa tra Parma, Mantova e Reggio Emilia sull'originalità dell [...]

Continua a leggere