Società > No Profit

Successo inatteso per la cena di beneficenza Banca Interprovinciale - Rock No War

Saranno due, e non uno come preannunciato, i parchi giochi realizzati con i fondi raccolti durante l'evento

La solidarietà non si ferma mai e questo Banca Interprovinciale e Rock No War lo sanno bene. Questa volta però, la sua forza ha superato le attese. È pari a 204.000 euro il risultato incredibile della raccolta fondi della cena di beneficenza 2017. Un successo tale che ha permesso di ampliare il progetto per il Centro Italia, che è stato colpito dal terremoto dello scorso anno: saranno non uno, ma ben due i parchi giochi finanziati e donati alle popolazioni in difficoltà.

I fondi raccolti, infatti, hanno superato, oltre ogni più rosea aspettativa, i costi dell'acquisto dei due scuolabus attrezzati per il trasporto di bambini, anziani e disabili e della ricostruzione del parco giochi di Camerino. Non capita spesso di potersi trovare di fronte alla inattesa situazione di poter donare più di quanto non si immaginasse.

Cosa fare quindi con quanto rimasto? In una situazione difficile come quella del Centro Italia, che a un anno dal terremoto ancora fatica a rialzarsi, erano tante le possibilità, ma si è scelto di contribuire attraverso opere utili e destinate alle comunità, che sono la forza di quel territorio. E proprio per sottolineare ulteriormente la potenza che ha la solidarietà quando si attiva, ecco un secondo parco: sorgerà a Visso (MC) e sarà donato alla Parrocchia della cittadina marchigiana. 

Mentre i due scuolabus sono già stati consegnati ai sindaci dei comuni marchigiani di Montegallo (AP) e Camerino (MC) cui erano destinati in occasione della cena di beneficenza lo scorso 7 luglio nella splendida cornice del Cortile d'Onore dell'Accademia Militare di Modena, i due parchi giochi verranno realizzati entrambi nel corso della prima di settembre. Avverrà in contemporanea anche l'inaugurazione, che avrà luogo sabato 16 settembre nei due comuni. Per l'occasione, sarà presente l'attore marchigiano Cesare Bocci, reso celebre dal ruolo di Mimì Augello nella serie dedicata al Commissario Montalbano e nato proprio a Camerino nel 1957.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Cremazione, l’opinione del Papa

Qual è l'opinione del papa, e della chiesa in generale, su questo delicato argomento?

Quello sulla cremazione dei defunti è sempre stato un dibattito aperto: inizialmente, infatti, la chiesa non accettava tale gesto.
Oggi, quello che è il pensiero del Papa e della congregazione vaticana in generale è diverso.
La cremazione a Roma, così come nel resto d’Italia, infatti, non è contraria alla fede, però la dispersione delle ceneri non è permessa.
Non bisogna disperdere le ceneri nell’aria E ciò, come riporta l’istruzione dell’ex Sant [...]

Continua a leggere

Stare sedute in modo corretto

La corretta postura per non avere problemi alla schiena!

Mantenere la giusta postura dona certamente eleganza, perché diciamolo sinceramente: se siete invitate ad un party esclusivo, magari in una delle più belle sale per feste, come quelle proposte da Il Giardino dei Demar, e vedete una ragazza seduta non proprio da “signora”, siete le prime ad osservare questa cosa.
La postura è importante, a dirlo è proprio il Bon Ton!   Come se non bastasse è scientificamente provato che stare sedute in modo corret [...]

Continua a leggere

Volontariato: assicurazioni, bandi e altre novità

Il Terzo Settore in Italia è in costante cambiamento

Censimenti alla mano, in Italia si contano più di sei milioni di volontari che si prestano ad attività benefiche in modo gratuito e spontaneo; migliaia sono poi le organizzazioni di volontariato (OdV) che operano in specifici ambiti territoriali o sociali.
Non stupisce che dunque il settore sia estremamente dinamico: prova ne è il fatto che, ad esempio, attualmente si parla della riforma della Legge Quadro sul Volontariato del 1991 che, dopo 25 a [...]

Continua a leggere