Società > Persone

Taobao, quando il fidanzato diventa digitale

La tecnologia diventa sempre più padrona della nostra vita e adesso il fidanzato e la fidanzata diventano digitali.

In un'era in cui la tecnologia la fa da padrona, non ci si stupisce ormai di nulla. Il sito cinese Taobao ha ideato un sistema semplice per avere il fidanzato perfetto (o la fidanzata perfetta). Non si va più alla ricerca di un partner reale attraverso eventi per single organizzati da siti come Speed date Roma, ma si passa invece all'acquisto vero e proprio di un fidanzato, si ma virtuale.

Taobao è in realtà un sito simile al più noto Amazon, con la variante di essere cinese. Gli autori del sito hanno ideato una sezione apposita tramite la quale scegliere un partner, inserirlo nel carrello degli acquisti e procedere al pagamento come si farebbe con un qualsiasi altro prodotto. Si tratta di una sorta di noleggio fidanzati con cui è possibile parlare al telefono o messaggiare in chat. Il servizio ha un costo: 3 dollari al giorno. Il numero di messaggi da scambiare giornalmente è legato al tipo di servizio acquistato, quindi più si spende più si interagisce col finto fidanzato.

Vi serve un fidanzato che faccia ingelosire l'ex? Detto fatto! Basta visitare il sito brasiliano Namorofake per ordinare, con determinati pacchetti acquistati, interazioni sui social network con il finto partner che avrà il compito di commentare e cliccare mi piace sui vostri post. I prezzi forse sono un tantino elevati: con 14 euro a settimana si possono commentare 10 post e stringere la relazione su Facebook cambiando lo status in "Fidanzato ufficialmente". Altri servizi simili si trovano anche negli USA.

Qui da noi esiste invece AdottaUnRagazzo, ideato in realtà da un team francese che, dopo aver riscontrato il successo in Francia, ha deciso di esportare la vetrina anche qui. Si tratta di un vero e proprio market di ragazzi (questa volta reali e fatti di carne ed ossa) libero ed aperto a tutti, una sorta di social network dove i ragazzi vengono rimorchiati dalle ragazze non a colpi di commenti e di mi piace ma facendosi scegliere e facendosi inserire nel carrello degli acquisti con tanto di sezione "Nuovi arrivi" e "Collezione Autunno-Inverno". Originale come idea per un social network di incontri.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Rovazzi diventa un Lego

Il cantante ha pubblicato una foto di sé e dei suoi amici in versione Lego.

Dopo le sue ultime collaborazioni, sembrava che Fabio Rovazzi non potesse diventare un personaggio più pop di così.
E Invece è riuscito a superarsi, pubblicando sul suo profilo Instagram una immagine di sé e dei suoi amici sotto forma di miniature Lego: oltre al cantante, sono presenti anche Fedez, Chiara Ferragni, J-Ax e Gianni Morandi, tutti curati nei minimi particolari (come la maglietta con la scritta “Mi fa volare”).
Com’era prevedibile, le [...]

Continua a leggere

Legamento d'amore

Un rituale antico e potente

Quando si parla di magia e incantesimi per quel che riguarda la sfera personale, si fa riferimento ad una precisa serie di rituali che sono in grado di produrre degli effetti concreti sulla vita di una persona.
Le ragioni per le quali una persona può decidere di rivolgersi a qualcuno in grado di praticare tali rituali possono essere le più disparate, ma solitamente si va alla ricerca di questo tipo di soluzione quando si parla di quella che è la [...]

Continua a leggere

Cena aziendale e team building: coinvolgere i dipendenti

La cena aziendale può dimostrarsi un’eccellente risorsa per il team building. Ecco come sfruttare l’evento per lo spirito di squadra.

Le cene aziendali sono ricorrenze tipiche che, in molte imprese, precedono il congedo per le vacanze natalizie e/o estive.
Spesso, però, l’evento di chiusura è accompagnato da scarso entusiasmo e indifferenza, se non addirittura reticenza, da parte dei dipendenti chiamati a prendervi parte.
La ragione principale è che, non di rado, tali occasioni si trasformano in fastidiose cene formali in cui i commensali sono chiamati a mantenere un comportame [...]

Continua a leggere