Tempo libero > Intrattenimento

This is Halloween, Halloween!

La festa di Halloween è più sentita in alcuni paesi piuttosto che in altri. I paesi nordici sono molto affezionati a questa festa, anche perché i carnevale da loro è una festa o poco sentita inesistente. E' dunque l'unica vera festa in cui ci si può mascherare e divertirsi con travestimenti e cerone. Se all'estero il 31 ottobre è molto festeggiato, così non è in Italia, soprattutto nelle piccole città. Ma nelle grandi metropoli invece sempre più spesso possiamo vedere bambini intenti nel “dolcetto scherzetto” o feste per adulti in maschera, portati in auge anche dalla cultura americana arrivata attraverso telefilm e cinema.
Festeggiare Halloween Roma o a Milano è, ormai, diventata una consuetudine, anche se ogni anno in tv esui media si ripete lo stesso dibattito, ossia se sia giusto “importare” feste estere e ci si chiede se si tratti di omologazione oppure semplice scusa per festeggiare e divertirsi in modo alternativo.
Giusto o no, i giovani festeggiano Halloween, anche se i travestimenti sono molto ridotti rispetto a quelli anglosassoni: come abbiamo detto infatti, i paesi nordici ed anglosassoni non festeggiano il carnevale, dunque per Halloween ogni travestimento è concesso. Da noi invece, il 31 ottobre ci si traveste da qualcosa che ricordi il mondo dei morti, del paranormale e della paura.
Make-up macabri, travestimenti tetri, tutto deve ricordare qualcosa di sovrannaturale che siano streghe o fantasy, mostri o folletti, fantasmi o personaggi ispirati al mondo della letteratura noir e fantasy.

Ecco i trucchi più facili da riprodurre:

Innanzitutto il Vampiro, quello che va più forte. Che sia Dracula o una vampira sexy, la base del trucco deve riprodurre un volto cadaverico, smunto, emaciato e pallidissimo. Esaltate le occhiaie e cerchiate di nero gli occhi, tentando di assomigliare il più possibile ad un teschio. Per gli occhi uno smokey grigio, nero o viola ben fatto è l’ideale per esaltare lo sguardo vampiresco. Per la bocca usate un rossetto viola o bordeaux con qualche rivolo di sangue finto e lunghi denti canini.

Un personaggio che va molto di moda negli ultimi anni, grazie alla popolarità raggiunta da alcuni show, è lo zombie, quindi sbizzarritevi con cicatrici, arti sanguinolenti e marcescenti. Come fare?  fazzoletti di carta, colla per trucchi (o anche vinavil, ma da usare con attenzione) e pazienza. Gli occhi possono essere esaltati con lenti a contatto colorate, preferibilmente azzurro veramentechiaro,  trucco dark di colore grigio o nero, con profonde occhiaie. Il colorito verdastro si può ricavare con gli appositi trucchi teatrali in commercio e ovviamente abiti stracciati e sporchi.

E poi l'evergreen, la strega e il diavoletto: sono i trucchi più usati dalle ragazze che vogliono travestirsi ma rimanere sexy: basteranno un cappello e delle corna e poi dei vestiti scuri, se volete rimanere sobrie. Se invece volete farvi notare pensate a parrucche lunghe bianche, nasi bitorzoluti e mantelli..


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Eur City

Una location suggestiva nel cuore del EUR

Eur City è una moderna struttura polivalente situata a Roma, in zona Eur-Torrino, punto nevralgico e pulsante della capitale.
Con i suoi 35.000 mq Eur City rappresenta una vera rivoluzione tra i circoli sportivi della zona.
Il centro tecnico federale FIB di Eur City immerso nel verde è collocato in una posizione ottimale e strategica, poco distante da tutti i punti di'interesse ed attrazione del quartiere.
La Nuvola, il recentissimo centro congre [...]

Continua a leggere

I migliori codici e coupon sconto per risparmiare sulle vacanze

Sei un amante dello shopping online ? Scopri le migliori offerte su viaggi e vacanze

Il 2017 è stato l’anno dei record per la ricezione turistica in Italia.
Nel nostro paese sono state prenotate circa 420 milioni di notti in albergo complessive, un valore che ha permesso il sorpasso sulla Francia con cui l’Italia ha diviso il secondo posto nel 2016.
A causa degli attentati terroristici che hanno falcidiato diverse città d’oltralpe, la Francia nel 2017, ha visto diminuire il dell’8,7% le notti in albergo.
Il primato del 2017 è rim [...]

Continua a leggere

Come realizzare locandina per un concerto: alcune dritte

Farai un concerto a breve? Ecco come sponsorizzarlo in modo efficace e strategico per attrarre più gente possibile al tuo evento.

Avete un gruppo rock e vi piacerebbe sponsorizzare il prossimo concerto che farete a breve in un locale? Allora non potete che usare una splendida locandina, ad alto impatto e molto utile per attrarre più utenti possibili.
D’altronde si sa, in un mondo ormai totalmente digitale, spesso si è portati a pensare che la pubblicità passi solo attraverso il web, o meglio, i social network.
Tuttavia, le locandine vanno ancora per la maggiore e possono di [...]

Continua a leggere