Economia e Lavoro > Finanza

Titoli di stato in alcuni paesi d'Europa

titoli di stato

Ogni paese ha i propri titoli di Stato che servono a finanziare il proprio debito pubblico.
In Italia i titoli di stato sono Bot, Bpt, e poi ci sono varie obbligazioni di varia durata, per investire a breve o lungo termine.
In Germania i titoli di stato sono i bund tedeschi detti anche Bundesanleihen a durata decennale.
Le emissioni dei bund hanno una scadenza da 10 a 30 anni.
In Francia i titoli di stato sono detti Oat e hanno scadenza anche fino a 50 anni .

I  bond inglesi sono obbligazioni emesse da uno Stato sovrano, Ente pubblico oppure impresa e in questo caso si tratta di bond societario.

Si può investire in tale tipo di forma di credito, e avere anche un certo rendimento, un guadagno che va in base trimestrale o annuale, e a seconda del tipo di titolo su cui si investe.

Ci sono investimenti a lungo o a breve termine, ma in genere hanno rendimento fisso e un rischio basso per cui chi vuole avere investimenti sicuri anche se non un alto guadagno può investire sui titoli di stato.

I bond e i titoli di stato sono quotati sui mercati e la loro solidità si basa di solito sul cosiddetto rating, ovvero un giudizio su cui si possono apportare modifiche da parte di alcune Agenzie specializzate.

I Bund tedeschi nell’Eurozona sono quelli che regolano lo spread e dettano quindi il rendimento fra Bund e altri titoli di stato di altri paesi dato che la Germania è considerata affidabile finanziariamente rispetto a altri paesi.

Sono tutti quotati in euro a parte quelli inglesi, e  le emissioni dei titoli di stato sono sempre negoziate in borsa e fuori e si può vedere il loro andamento attraverso le aste dei titoli di stato e le quotazioni in borsa.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Segreto bancario in Svizzera

La Svizzera, che gestisce il 25% delle attività estere depositate con le sue 266 banche che   da oggi devono dire addio al suo sacro suo segreto bancario  , che le ha permesso di attirare fortune per decenni, ma era stato già incrinato negli ultimi anni da pressioni internazionali.
La Svizzera, che ha goduto per anni di un sistema bancario impenetrabile dai tentativi degli altri paesi per ottenere i dati dei suoi cittadini con conti in Svizzera, [...]

Continua a leggere

Conto corrente in UK

Oggi data la crisi molte persone  si spostano all'estero per lavoro o   aprono conti correnti e aziende sempre all'estero.
Tra i paesi più gettonati per aprire aziende e conti si trova l'Inghilterra.
Aprire un conto corrente a Londra è peraltro molto semplice e si può fare anche online basta informarsi di come si fa e magari se non si è tanto sicuri invece che agire da soli chiedere l'aiuto a un intermediario finanziario del luogo.
Sono molti i p [...]

Continua a leggere

Aprirsi un conto in Svizzera

Perché aprire un conto svizzero?

La Svizzera, seppur poco distante dal nostro Paese, è considerata da sempre un vero e proprio paradiso fiscale in cui trasferire i propri risparmi, attraverso l'apertura di un conto corrente.
Aprire un conto corrente in Svizzera non presenta grandi difficoltà.
Negli ultimi anni sempre più persone hanno deciso di trasferire i propri risparmi in territorio elvetico.
L'apertura di un conto svizzero è perfettamente legale, se dichiarata al fisco ital [...]

Continua a leggere