Servizi

Tradurre la patente: perché rivolgersi a un'agenzia di traduzione

Chi ha bisogno della patente in vista di un viaggio all'estero ha a disposizione due possibilità: rivolgersi alla motorizzazione civile per farsi rilasciare un permesso di guida internazionale o fare riferimento a un'agenzia di traduzione per tradurre direttamente la propria patente. Ricorrere a un'agenzia di traduzione, però, si rivela molto più conveniente e vantaggioso, sia dal punto di vista pratico che dal punto di vista del risparmio di tempo. In primo luogo, infatti, la procedura da seguire è molto più agevole e veloce rispetto a quella che sarebbe richiesta andando in motorizzazione: in questo caso bisognerebbe compilare un modulo, effettuare due versamenti diversi su due conti correnti differenti, avere a disposizione due fototessere, fornite una fotocopia della licenza di guida, comprare una marca da bollo da 16 euro... insomma, una fatica non indifferente.

Rivolgendosi alla motorizzazione civile per ottenere un permesso internazionale ci si troverebbe a fare i conti con una procedura tanto lunga quanto complessa, oltre che dispersiva: senza troppi giri di parole, una vera e propria perdita di tempo. Molto meglio, allora, optare per un'agenzia di traduzione, che rende tutto molto più semplice: non bisogna fare altro che inviare via posta elettronica una scansione fronte retro della licenza di guida e aspettare, perché tutte le altre operazioni verranno effettuate direttamente dall'agenzia. La traduzione giurata della patente, così, viene consegnata a chi l'ha richiesta direttamente a domicilio.

Naturalmente, il valore legale è lo stesso: che si ottenga la traduzione giurata della patente italiana o si opti per il rilascio del permesso internazionale di guida, non cambia nulla, se non che nel primo caso non si fa fatica né si perde tempo. Ovviamente vale la pena di informarsi se nel Paese di destinazione siano in vigore delle norme specifiche in proposito, ma nella maggior parte dei casi non ci sono problemi né si rischiano imprevisti.

Un ultimo aspetto che merita di essere messo in risalto è che per una patente internazionale richiesta alla motorizzazione civile i tempi di rilascio potrebbero essere molto lunghi, e in alcuni casi arrivare anche a venti giorni lavorativi. Optando per una traduzione giurata della propria licenza di guida, invece, in un solo giorno lavorativo si ha a disposizione tutto quello che serve: una soluzione ottimale, da preferire soprattutto per viaggi organizzati nel giro di pochi giorni che non ammettono tempistiche troppo lunghe. Da ricordare, in conclusione, che la traduzione giurata della patente non scade mai.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

6 consigli per evitare lo stress del viaggio e godersi le tanto meritate vacanze

È stato un anno particolarmente stancante e avete deciso di riprendere fiato e partire per un viaggio insieme alla volta della Capitale romana?

Partire insieme per una vacanza potrà essere una delle esperienze più belle o più terrificanti della vostra vita, poiché spesso e volentieri un viaggio può risultare stancante e stressante, ed ecco un vademecum per evitare che torniate più stanchi e stressati di prima.
1) Fare una to do list del viaggio Riservate un’ora del vostro tempo per pensare a tutto quello di cui avrete bisogno di preparare prima della partenza.
Lasciate una copia della li [...]

Continua a leggere

Come riconoscere un buon servizio di assistenza informatica

Il servizio di assistenza informatica è il principale alleato delle aziende contro i guasti e gli imprevisti. Ecco perché deve essere scelto con cura.

Sono le 17:50 di venerdì sera, stai per stampare l’ultimo report da presentare al capo e… nessuna stampa.
La macchina è guasta.
E allora, chi chiamerai? No, non gli acchiappa fantasmi, più probabilmente l’assistenza informatica, tuo angelo custode telefonico.
Ma in situazioni come queste, di stress e frustrazione, l’ultima cosa che vuoi è che la persona all’altro capo del telefono non prenda con la giusta serietà il tuo problema.
E fidati, se non [...]

Continua a leggere

Come scegliere l’abbigliamento promozionale migliore per la vostra azienda

L’abbigliamento promozionale dice tanto dell’immagine dell’azienda e deve essere scelto con attenzione.

L’abito non fa il monaco… a parte quando si parla di abbigliamento promozionale! Eh già, perché sia che si tratti dell’outfit dei vostri standisti, sia che si tratti di omaggi per i vostri clienti, l’ultima cosa che potete permettervi è che il vostro logo sia su indumenti brutti o che non rappresentano lo spirito dell’azienda.
   Pensate alle persone che indossano i vostri articoli promozionali come a tanti testimonial: loro porteranno in giro il [...]

Continua a leggere