Internet

Trasferire File Grandi

Come trasferire file di grandi dimensioni : Quali programmi scegliere

Quando si devono trasferire file di grandi dimensioni, la domanda che tutti si fanno è quale software o tool usare. Non tutti conoscono, infatti, ancora i vantaggi di WeTransfer. Di cosa si tratta e come si usa? Scopriamolo in questo post.

We Transfer: il modo più semplice per inviare file pesanti

Come detto, WeTransfer è un comodo servizio per lo scambio via email di file fino a 2GB senza occupare spazio nella casella o bloccare il server. Un ulteriore vantaggio è che il tool è gratuito e, se si sceglie la versione WeTransfer Plus a pagamento, offre anche altre funzioni aggiuntive. Vediamo come si utilizza.

Come si inviano i file con WeTransfer

WeTransfer è apprezzato da tutti anche per la sua semplicità, dato che basta andare sul sito e accettare i termini per accedere alle diverse funzionalità offerte. In particolare si aprirà un form in cui aggiungere uno o più file da inviare per un massimo di 2GB, che saranno caricati sul server di WeTransfer.

Successivamente sarà necessario inserire l’email dei destinatari, fino ad un massimo di 20, e del mittente, oltre ad un messaggio facoltativo. A questo punto, cliccando su Transfer invierete il file con Wetransfer. Ricordiamo, tuttavia, che la versione gratuita del software non prevede la crittografia. Cosa significa? Tutti i dati scambiati con upload e download sono esposti, se caricati da una rete condivisa o pubblica. Si può, però, risolvere il problema realizzando un apposito archivio protetto da password.

Come si ricevono e scaricano i file con WeTranfer

Chi usa We transfer da utente e non da mittente, quando riceve un file viene avvisato con una email molto semplice, che indica indirizzo del mittente, messaggio e link per scaricare il materiale ed i file condivisi. Per chi riceve i file è importante sapere come questi non siano a disposizione in eterno, ma dopo un periodo di 7 giorni vengono cancellati dal server anche se non sono stati ancora scaricati.

Su WeTransfer si possono inviare diversi tipi di file, potenzialmente di qualsiasi tipo e non solo immagini. Inoltre, per la comodità di chi li riceve si possono inviare anche cartelle e archivi zip, per evitare la fatica di caricare ad uno ad uno i singoli file.

WeTranfer Plus: la versione a pagamento del servizio

Accanto a WeTransfer esiste anche la versione a pagamento del servizio ovvero WeTransfer Plus, che offre funzionalità più avanzate dietro un pagamento di 12€ al mese o 120€ all’anno. In particolare, è possibile inviare file fino a 20 GB, ma anche personalizzare la pagina di download e proteggere i file con una password. Non è tutto: WeTransfer Plus è anche un cloud personale, che mette a disposizione degli utenti uno spazio di 100GB.

In conclusione, parlare di questo servizio significa riferirsi a un servizio di file hosting per la condivisione via email, anche se consigliamo di utilizzare la versione gratuita dato che i vantaggi del cloud sono offerti anche da Google Drive. Anche We Transfer gratis, infatti, è un servizio comodo e alla portata di tutti, disponibile anche su un app per Android e iOS per chi ha bisogno di accedere ai file in mobilità.

L’app WeTransfer

Oltre al servizio via desktop, WeTransfer offre anche un’app per Android e iOS, anche se non offre tutte le funzionalità del sito web. Si può usare per inviare esclusivamente materiali, foto e video presenti sullo smartphone dell’utente: si tratta, tuttavia, di un vantaggio in più soprattutto per chi è spesso in viaggio o usa poco il PC per lavorare.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Commercio elettronico e Covid 19, ci sarà una contrazione del settore terminata l'emergenza?

La crescita che sta investendo il commercio digitale, sulla scia del Covid 19 cesserà con la fine dell’emergenza?

La limitazione degli spostamenti e la quasi totale chiusura delle attività commerciali in Italia, ha visto implementare notevolmente il settore degli acquisti online.
Non è un segreto che l’Italia, non è mai stata ai primi posti, nelle classifiche internazionali per quanto riguarda l’informatizzazione dei propri cittadini e conseguentemente l’utilizzo di infrastrutture digitali per gli acquisti online.
Secondo alcuni dei principali organi di stat [...]

Continua a leggere

Guida Amazon Prime

Amazon prime : Guida completa italiano

Amazon Prime è disponibile con abbonamento mensile o annuale e permette di accedere a funzionalità dedicate sulla piattaforma per lo shopping online più famosa.
  Amazon Prime: come iscriversi Il principale vantaggio offerto da Amazon Prime è la possibilità di ricevere i pacchi con consegna gratuita in 1 o 2 giorni feriali, sempre se sono contrassegnati dal bollino “Prime”.
Accanto a questo sono davvero tante le opportunità per gli abbonati, come [...]

Continua a leggere

Internet un mondo affascinante ma estremamente pericoloso

Tutti noi abbiamo sistematicamente e quotidianamente a che fare con internet.
Ormai ci alziamo la mattina e la prima cosa che facciamo è quella di prendere lo smartphone: vuoi per entrare su Facebook, per inviare un buongiorno su Whatsapp, per leggere le notizie di cronaca o per ascoltare una canzone.
Anche a lavoro, così come nella vita privata, ormai internet gioca un ruolo assolutamente fondamentale nelle nostre vite: che sia un ufficio, un’ag [...]

Continua a leggere