Servizi

Trasporti a temperatura controllata: come prevenire e gestire le anomalie

Durante i trasporti a temperatura controllata, imprevisti e danni possono essere evitati e gestiti con le giuste attrezzature e procedure.

I trasporti a temperatura controllata sono diventati sempre più complessi, più lunghi e, di conseguenza, più soggetti a rischi e pericoli di deterioramento dei prodotti. Fortunatamente, questa maggiore complessità della supply chain può essere gestita tramite l’impiego di strumenti e prassi apposite. Vediamo di quali si tratta.

 

Calcolo dell’itinerario

Dal momento che gli itinerari sono diventati sempre più lunghi e articolati, la prima misura per evitare problemi (ritardi, escursioni termiche eccessive, ecc.) è proprio un’attenta pianificazione del percorso. L’obiettivo è far percorrere alla merce il tratto più breve possibile e quello meno esposto a rischi.

 

Creazione di prassi

Tenere un comportamento corretto e sapere cosa fare in ogni situazione è un ottimo modo sia per prevenire i problemi che per risolvere gli imprevisti. Per questo è fondamentale stilare una prassi per tutti gli addetti coinvolti nella spedizione, dall’autista ai magazzinieri. Cominciando dai controlli degli impianti refrigeranti, passando per le modalità di ricezione della spedizione e arrivando alle procedure per i casi di guasto del mezzo, ogni possibilità deve essere considerata e il personale deve sapere cosa fare in qualsiasi situazioni.

 

Monitoraggio

Grazie all’uso dei datalogger è possibile monitorare le prestazioni termiche ed intervenire tempestivamente in caso di anomalie. Questo, unito alla preparazione dell’autista, permette di evitare che il carico venga compromesso e che si perdano somme importanti di denaro. Inoltre, grazie all’uso di appositi software, i dati raccolti dai registratori possono essere utilizzati per individuare i punti deboli nella catena del freddo ed ottimizzare gli aspetti più compromessi.

 

Affidarsi ai professionisti è meglio

Strumenti e procedure sono cose importanti ed estremamente delicate all’interno della catena, quindi è fondamentale che siano applicati in modo perfetto. Per questo è importante affidarsi ad aziende come Air Sea italia, la quale, oltre a fornire strumenti per i trasporti a temperatura controllata, offre anche servizi di ottimizzazione delle tratte.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Stegip 4Communication

La società dei gadget promozionali a Roma

Da 20 anni a Roma esiste un’azienda che si chiama Stegip 4Communication  che risulta essere un punto di riferimento per quanto riguarda il settore marketing e pubblicità.
Nel suo lungo curriculum può annoverare clienti ed aziende di grande prestigio e importanza.
Per quanto riguarda lo sport basti pensare al Coni e alla Federazione pugilistica italiana, ma possiamo annoverare anche altri marchi di rilievo come Herbalife, Musei Edizioni Vaticane,  [...]

Continua a leggere

DreamSposa.it Atelier la scelta per il tuo matrimonio LGBT

Il matrimonio civile tra persone dello stesso sesso è una realtà sempre più consolidata, Dream Sposa Atelier - Abiti da sposa Roma, una garanzia per le coppie LGBT.

Dopo l’approvazione della Legge Cirinnà, ogni anno sono sempre di più le coppie gay che convolano in matrimonio. Il matrimonio civile tra persone dello stesso sesso è una realtà sempre più consolidata ma allo stesso tempo molto delicata. L’opinione pubblica si divide tra favorevoli e contrari quasi in egual misura, ed è per questo che l’organizzazione del matrimonio per le coppie LGBT va trattato con estrema delicatezza da parte di ogni professio [...]

Continua a leggere

Sicurezza logistica: calano i furti, ma non bisogna abbassare la guardia

Nel 2017, i furti di tir si sono ridotti del 23%. Tuttavia, gli episodi critici rimangono e servono i giusti strumenti per debellarli.

Buone notizie per la logistica: dai 2.120 episodi del 2016, i furti di tir in Italia sono passati, nel 2017, a 1.617, ben il 23% in meno.
A confermare questo traguardo della sicurezza logistica è la 13° edizione del Dossier Autotrasporto di Viasat Group, azienda italiana nella sicurezza satellitare.
Nella classifica delle regioni a rischio, spicca la Puglia, con 266 furti, seguita da: Campania – 255 Lombardia – 233 Sicilia – 170 Lazio – 140   Qua [...]

Continua a leggere