Edilizia e Costruzioni

Tutto ciò che occorre sapere sulle scaffalature antisismiche

Stai pensando di installare una scaffalatura antisismica all’interno del tuo magazzino? Ecco alcune domande e risposte per fare chiarezza in materia.

Prima di iniziare è giusto sottolineare come i grandi eventi sismici (L’Aquila e l’Emilia Romagna su tutti) abbiano portato l’attenzione sul fenomeno della prevenzione e della limitazione dei danni in abitazioni, edifici e aziende.

Che differenza c’è tra le scaffalature tradizionali e quelle antisismiche?

La differenza tra un sistema di scaffalatura tradizionale e una scaffalatura antisismica risiede nella progettazione, in cui vengono considerati i carichi dinamici dovuti alle oscillazioni causate dal sisma.

Quando installare degli scaffali antisismici?

Il fornitore è sempre obbligato ad analizzare e comunicare il livello di sismicità della zona. In ogni caso, nelle “zone rosse” le aziende sono obbligate ad installare scaffalature progettate con criteri anti sisma. Fuori da queste aree, non tutti gli scaffali devono essere antisismici. Bisogna infatti considerare altri fattori come la tipologia di scaffale e l’altezza della stessa. Fino a 3 metri di altezza non vi sono vincoli specifici sull’installazione di scaffali, superati questi limiti le normative cambiano a seconda del caso.

Cosa bisogna comunicare all’interno di un preventivo relativo ad una scaffalatura antisismica?

Per un corretto preventivo, essendo i sistemi antisismici progettati tramite precisi parametri, è molto consigliato fornire specifiche dettagliate. Come ad esempio la categoria del sottosuolo, quella topografica, la classe d’impiego del magazzino, la vita nominale del magazzino, la natura dei materiali e la tipologia di merce stoccata…

Quanto può costare una scaffalatura antisismica?

Ovviamente il prezzo di questa tipologia di scaffalature antisismiche è superiore a quello dei sistemi normali, ma nelle zone in cui i rischi sono minori i prezzi tendono ad allinearsi. Inutile sottolineare come, soprattutto nelle aree a rischio, sia un investimento assolutamente consigliato.

Si possono convertire gli scaffali tradizionali in antisismici?

Tendenzialmente la cosa non è fattibile, ma ci sono rarissimi casi in cui è concesso. È necessario però declassare la portata delle spalle e dei correnti. Tutto questo perché per procedere è fondamentale intervenire sulla diagonalatura delle spalle e/o con un sistema di controventi. In gran parte delle situazioni, quindi, è molto più conveniente installare un nuovo sistema.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Proteggere l’auto da pioggia, neve e grandine: quali le soluzioni migliori?

Vediamo quali sono i migliori metodi per proteggere l'auto in assenza di un garage

Lasciare l’automobile o la moto all'esterno significa esporla a numerosi fattori esterni, primi tra tutti sole e pioggia: ma mentre alcuni sono solamente fastidiosi (per esempio, l’abitacolo bollente in una giornata di sole, o la moto inzuppata d’acqua mentre piove), altri possono causare veri e propri disagi.
Per rovinare la carrozzeria di un’auto,infatti, non servono catastrofi naturali, ma può essere sufficiente una grandinata di pochi minuti. [...]

Continua a leggere

Tunnel agricoli permessi: tutto quello che devi sapere

Nel momento in cui si pensa di acquistare un tunnel in pvc come copertura agricola, è necessario seguire un iter preciso in cui ci sono molti da rispettare.
Scopriamo insieme tutto quello che c'è da sapere.
Cosa sono i tunnel agricoli I tunnel agricoli in pvc sono strutture studiate per venire incontro alle esigenze di tutti coloro che operano nel mondo agricolo o zootecnico.  Si tratta di coperture utili per le aziende che hanno bisogno di ulter [...]

Continua a leggere

Sostituzione caldaia

A chi rivolgersi

Quanto costa la manutenzione ordinaria della caldaia? Se ti stai chiedendo quali sono i Costi Idraulico Roma e stai cercando un Idraulico Economico Roma o un Idraulico Roma Pronto Intervento, allora devi sapere che il costo della manutenzione ordinaria della caldaia va dai 60 agli 80 euro.
Il prezzo sale oltre i 100€ se, invece, si vogliono verificare le emissioni.
Tuttavia, l’Assistenza Caldaie Roma comprende altre spese a cui pensare dopo aver [...]

Continua a leggere