Economia e Lavoro > Finanza

Un mondo di paradisi fiscali

La lotta contro i paradisi fiscali nel mondo sembra ogni giorno più serrata e portata avanti da moltissimi stati che vedono multinazionali, persone e aziende portare i propri soldi in questi luoghi con lo scopo finale di evadere le tasse e nascondere le proprie transazioni.  Ma quali sono i paradisi fiscali? Come vengono classificati? Brevemente verrà descritto cosa sia un paradiso fiscale, la classificazione.
 

Cos'è un paradiso fiscale

Quando si sente parlare dei paradisi fiscali nel mondo non si fa altro che citare un paese o nazione dove vi è un regime fiscale molto agevolato per quanto riguarda aziende e persone che dovessero avviare un’attività entro i confini di quella tipologia di nazione. Tra i vantaggi riscontrabili inoltre vi è anche il segreto bancario. Mediante questo sistema, le banche hanno la possibilità di evitare la condivisione di informazioni riguardanti le transazioni finanziarie dei propri clienti, garantendo quindi un alto livello di riservatezza. Da citare come anche le normative vigenti all’interno di questi stati siano fatte in modo da poter favorire la creazione di aziende di qualsiasi tipo e l’ingresso di ingenti capitali che non vengono eccessivamente tassati.
 

Categorie di classificazione dei paradisi fiscali

Esistono diverse categorie di paradisi fiscali nel mondo, in modo da facilitarne l’identificazione e la tipologia presa in considerazione. Generalmente ne vengono considerati 4 tipi, ossia:
 
- pure tax haven, ossia uno stato in cui le tasse sono praticamente assenti o hanno solamente un valore puramente nominale. Inoltre è possibile riscontrare la presenza di un segreto bancario estremamente rigido, che porta quindi le banche e la nazione stessa a non scambiare informazioni con altri stati in caso di bisogno;

- no taxation on foreign income,ossia un tipo di regime fiscale che prevede una tassazione molto bassa su tutti i redditi e i guadagni che vengono prodotti all'interno del paese con questa situazione fiscale. I redditi esteri non vengono tassati minimamente;
 
- low taxation, un moderato regime fiscale che permette di applicare tasse ai redditi o guadagni sia interni che esterni al paradiso fiscale stesso;
 
- special taxation, regime fiscale che prevede un buon numero di tasse, quindi non molto diverso dalla situazione fiscale riscontrabile in altri paesi. Da citare però è la presenza alcune normative che permettono la formazione di società aventi scopi molto diversi tra loro.
 

Black list dei paradisi fiscali nel mondo

Tutti i paesi aventi particolari regimi fiscali vengono raggruppanti all'interno di alcune particolari liste, generalmente chiamate blacklist. Ogni nazione provvede a crearne una per conto proprio, ma è da citare anche il fatto che l'OCSE ne ha una propria valida a livello internazione, che contiene tutti i paradisi fiscali del mondo. Alcune di queste nazioni, per poter essere cancellate da queste liste, fanno degli accordi particolari con gli stati esteri in materia di finanza.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Aprire conti correnti su banca offshore

Aprire un conto corrente su banca offshore è un tipo di operazione meno complessa di quanto si possa immaginare.
Ecco come procedere in modo corretto e concreto.
L'apertura del conto: fase iniziale Aprire questo particolare conto non rappresenta un tipo di operazione complessa ma, trattandosi di un procedimento importante, occorre cercare ovviamente di evitare di muoversi senza essere adeguatamente informati sulla situazione.
Bisogna infatti mett [...]

Continua a leggere

Il paradiso fiscale Olanda

"Tax Battles", ora anche in Europa LA così detta tax battles, ovvero la battaglia delle tasse è ormai giunta anche da noi, in Europa.
E tra gli stati che maggiormente si sono voluti esporre ed immergere in questa lotta alla tassazione ecco spuntare in testa a tutti proprio l'Olanda.
Uno dei paesi nordici che assieme al Belgio predica duramente ed aspramente contro il regime a lor dire "lassista" dei paesi mediterranei per quanto riguarda i conti [...]

Continua a leggere

Come aprire una società offshore

Aprire una società offshore, a differenza di una società di persone onshore, offre importanti vantaggi, riducendo il carico fiscale e proteggendo i risparmi mediante le interessanti agevolazioni legislative di cui godono i cosiddetti paradisi fiscali.
  Cos'è una società offshore Una società offshore è un'organizzazione con sede legale all'estero.
In genere, per l'apertura si prediligono quasi sempre i paradisi fiscali in cui le restrizioni e le [...]

Continua a leggere