Tempo libero > Intrattenimento

Un week end a Roma

La scelta dell’alloggio!

Avete a disposizione un week end per una breve vacanza? Perchè non visitare Roma! Cercheremo di mettere a vostra disposizione una rapida e soddisfacente guida che vi aiuterà muovervi meglio nella capitale e a visitare i luoghi storici più importanti di questa magica città. Anche se avete soltanto un fine settimana a disposizione potrete rimanere completamente estasiati da quello che riuscirete comunque a vedere.

In particolare, cercheremo di dare qualche buon spunto per girare velocemente la città in un paio di giorni senza perdere troppo delle sue meraviglie, e tornare a casa comunque soddisfatti!
La scelta dell’alloggio!


La prima cosa importantissima da fare, per chi sta organizzando di visitare la città solo due  giorni, è assicurarsi l’alloggio in uno degli tanti ottimi alberghi a Roma. Una sistemazione ina zona ben collegata  vi permetterà di avere a portata di mano i mezzi pubblici e privati più adatti alle vostre necessità, così da riuscire a muovervi in modo rapido e agevole nelle strade di Roma. In particolare avere un albergo dalle parti della stazione Termini, punto nevralgico per raggiungere ogni zona di interesse, faciliterebbe di molto i vostri spostamenti…traffico permettendo ovviamente.

Dunque, partendo da una qualsiasi stazione della metro, potrete avvicinarvi grazie alla Linea A, a molte delle vie principali del centro storico: scendendo alla fermata Spagna vi troverete subito immersi nelle atmosfere della Dolce Vita. Piazza di Spagna, con la celeberrima scalinata che conduce alla Chiesa di Trinità dei Monti, vi lascerà a bocca.

Da qui potete muovervi verso via del Corso e passare per la famosissima e costosissima via dei Condotti, per poi decidere se raggiungere l’area di interesse “politico” oppure quelle di interesse prettamente storico. Infatti poco distante troverete Piazza Colonna e la zona del Parlamento, non lontano anche dalla Galleria Alberto Sordi.

Nell’altra direzione invece, potrete raggiungere la pittoresca Fontana di Trevi. La giornata può proseguire attraversando via del Corso nelle ore serali, e dirigendovi verso Piazza Navona e la Zona del Pantheon, decisamente suggestiva quando la luce del sole cala.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Avere un telo sport

  Quando si fa sport in piscina o palestra ci vuole poi un bel telo sport per asciugarsi a dovere.
I teli sono oggi di tante forme e tessuti ma i più richiesti sono sempre quelli in spugna seguiti dalla microfibra, un nuovo e moderno tessuto sintetico molto assorbente e leggero, utilizzato anche per i panni per le pulizie dato che le sue fibre si è visto catturano molto bene le particelle di sporco se passate sulle superfici da pulire.
Questo tel [...]

Continua a leggere

Cos'è il brunch?

Scopriamo insieme cos'è questo particolare tipo di colazione diffuso ormai in tutto il mondo!

In Italia negli ultimi anni sono state adottate numerose tradizioni provenienti dall’estero e tra queste troviamo sicuramente il brunch, che viene ospitato in importanti locali come l’Os Club a Roma.
Il brunch è di origine anglosassone e deriva dall’unione lessicale tra il breakfast(la colazione) e lunch (il pranzo).
Negli Stati Uniti quella del brunch è una tradizione antica che risale a circa duecento fa, poi si estesa anche  nel Nord America e [...]

Continua a leggere

GLI ANNI SETTANTA E UN AMORE CHE SFIDA LE REGOLE: ECCO “LA DONNA DI PICCHE”.

E' on line il trailer del secondo film del regista Renzo Sovran

C'è una storia d'amore, bella, intensa, forte, c'è una sfida alle convenzioni sociali dell'epoca...
ma c'è anche molto altro nel film “La donna di picche” e ogni spettatore lo potrà scoprire da sè E' infatti on line il trailer della nuova fatica del regista Renzo Sovran, alla sua seconda prova nella direzione di un lungometraggio.
Si tratta però, va detto, di una "fatica" affrontata con entusiasimo e passione non solo dal regista udinese ma anche [...]

Continua a leggere