Scienza e Tecnologie

Utilizzare le cartucce rigenerate conviene


Per risparmiare denaro e dare una mano all'ambiente molte aziende utilizzano le cartucce toner rigenerate per i loro macchinari da ufficio.
Con l'utilizzo di cartucce riciclate la garanzia della stampante viene cancellata? Questa è una domanda che ci può porre di frequente.

No, alcuni produttori utilizzano tale argomento per  vendere le loro cartucce di inchiostro o toner a prezzi esorbitanti perché guadagnano molto di più con la vendita ripetitiva di queste cartucce dalla vendita di stampanti, e molte volte il prezzo di queste cartucce arriva a superare la stampante stessa.

Le norme dell'Unione europea coprono l'uso di cartucce toner rigenerate nella liberalizzazione del mercato per i materiali di consumo. La legge stabilisce che nessun produttore di stampante può richiedere ai consumatori ad acquistare le sue cartucce per far valere la garanzia, è considerato illegale.

 
Le cartucce riciclate hanno la stessa durata degli originali?

Le cartucce toner rigenerate possono durare anche più di quelle originali, perché la capacità massima è riempita, mentre le cartucce  vendute in varie presentazioni, con diverse quantità di inchiostro o toner non sempre sono riempite al massimo.

Le cartucce di stampa sono classificate come contaminanti rifiuti tossici, non sono biodegradabili, la plastica  richiede più di 100 anni per decomporsi, e rame e altri materiali oltre 400 anni. Una cartuccia di toner consiste soltanto di più di 1 kg di plastica, metallo e rifiuti tossici, e per la produzione di circa 4 litri di greggio utilizzato.

La produzione di nuove cartucce comporta spreco di materie prime e prodotti energetici costosi e scarsi, ma se queste cartucce vengono riciclate invece di buttarle via e comprare nuovi materiali  si riducono notevolmente  i rifiuti in discarica e l'inquinamento ambientale.

Le stampanti a getto di inchiostro funzionano con piccole resistenze che riscaldano l'inchiostro  espulso dagli ugelli stampati su carta. Pertanto, se si tenta di stampare quasi senza inchiostro, le resistenze possono surriscaldarsi e danneggiare la testina di stampa, l'inchiostro è "liquido di raffreddamento".


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Matrici per presse piegatrici: chi le produce a Parma

Scopri l'ampio catalogo di Mora Costruzioni Meccaniche

In numerose aziende del settore meccanico e manifatturiero vengono attualmente impiegate le presse piegatrici, delle particolari tipologie di macchine utensili che – come dice il nome – schiacciano e piegano il materiale di partenza per mezzo di una pressione elevata.
Queste lavorazioni consistono, in pratica, in una deformazione controllata che ha come target la lamiera di metallo.
A tale materiale, che inizialmente è allo stato piano, per mezzo [...]

Continua a leggere

Scale mobili vs. ascensori: qual è l’impianto più efficiente?

In diversi contesti pubblici si possono incontrare simultaneamente due tipi di impianti destinati al trasporto verticale delle persone: gli ascensori da una parte, e le scale mobili dall’altra.
Ognuno può avere le sue preferenze personali nei confronti dell’uno o dell’altro impianto, ma a livello gestionale qual è il sistema di trasporto più efficiente per fare in modo che le persone possano arrivare comodamente dal punto A al punto B nel più bre [...]

Continua a leggere

Pompe sommerse per i pozzi artesiani: ecco le tecnologie più evolute

Sin dagli albori della sua storia l’uomo ha sempre sfruttato le risorse idriche superficiali, come fiumi e laghi, per soddisfare i propri fabbisogni; le civiltà antiche furono le prime a mettere a punto i pozzi per accedere all’acqua presente nel sottosuolo, una fonte ben più stabile di quella legata alle precipitazioni atmosferiche e all’andamento delle stagioni.
Per estrarre l’acqua da questi pozzi occorreva un intenso impegno fisico, oppure si [...]

Continua a leggere