Scienza e Tecnologie

Utilizzare le cartucce rigenerate conviene


Per risparmiare denaro e dare una mano all'ambiente molte aziende utilizzano le cartucce toner rigenerate per i loro macchinari da ufficio.
Con l'utilizzo di cartucce riciclate la garanzia della stampante viene cancellata? Questa è una domanda che ci può porre di frequente.

No, alcuni produttori utilizzano tale argomento per  vendere le loro cartucce di inchiostro o toner a prezzi esorbitanti perché guadagnano molto di più con la vendita ripetitiva di queste cartucce dalla vendita di stampanti, e molte volte il prezzo di queste cartucce arriva a superare la stampante stessa.

Le norme dell'Unione europea coprono l'uso di cartucce toner rigenerate nella liberalizzazione del mercato per i materiali di consumo. La legge stabilisce che nessun produttore di stampante può richiedere ai consumatori ad acquistare le sue cartucce per far valere la garanzia, è considerato illegale.

 
Le cartucce riciclate hanno la stessa durata degli originali?

Le cartucce toner rigenerate possono durare anche più di quelle originali, perché la capacità massima è riempita, mentre le cartucce  vendute in varie presentazioni, con diverse quantità di inchiostro o toner non sempre sono riempite al massimo.

Le cartucce di stampa sono classificate come contaminanti rifiuti tossici, non sono biodegradabili, la plastica  richiede più di 100 anni per decomporsi, e rame e altri materiali oltre 400 anni. Una cartuccia di toner consiste soltanto di più di 1 kg di plastica, metallo e rifiuti tossici, e per la produzione di circa 4 litri di greggio utilizzato.

La produzione di nuove cartucce comporta spreco di materie prime e prodotti energetici costosi e scarsi, ma se queste cartucce vengono riciclate invece di buttarle via e comprare nuovi materiali  si riducono notevolmente  i rifiuti in discarica e l'inquinamento ambientale.

Le stampanti a getto di inchiostro funzionano con piccole resistenze che riscaldano l'inchiostro  espulso dagli ugelli stampati su carta. Pertanto, se si tenta di stampare quasi senza inchiostro, le resistenze possono surriscaldarsi e danneggiare la testina di stampa, l'inchiostro è "liquido di raffreddamento".


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Ricaricare l’inchiostro delle carucce della stampante

L’esplosione della tecnologia ha portato le persone ad avvalersi dell’elettronica in ogni occasione possibile e, tra gli apparecchi elettronici più utilizzati per lavoro, ci sono le stampanti.
Questi prodotti, insieme ai computer e ai telefonini, sono tra i più validi e funzionali necessari per agevolare e migliorare lo stile di vita.
  L’essenza delle stampanti La stampante o unità di stampa, è uno strumento che consente di riportare su carta o [...]

Continua a leggere

Adesivi industriali e le varie sotto categorie

A cosa servono e quando andrebbero usati

Il mondo del lavoro e, in particolare quello industriale, è caratterizzato da un'enorme varietà di forme, che si traducono in numerose necessità.
Per fare fronte a ogni bisogno è necessario avere gli strumenti adatti.
Gli adesivi ad uso industriale, possono essere suddivisi in diverse categorie, ognuna delle quali risponde a precise esigenze, adattandosi così ad ogni specifica mansione.
Consigliamo di visitare il sito dell’azienda Arix Imballaggi [...]

Continua a leggere

Trovare il carrello per terapia o apparecchiature medicali ideale

Nelle strutture sanitarie è frequente il trasporto da stanza a stanza di medicazioni, apparecchiature tecnologiche e altri oggetti o prodotti al servizio del paziente e, per fare in modo che la loro movimentazione sia agevole, è necessario utilizzare appositi carrelli per terapia o apparecchiature medicali.
Su di essi è possibile collocare consumabili ma anche dispositivi come i display e gli schermi medicali, sui quali vengono proiettate immagin [...]

Continua a leggere