Viaggi e Vacanze > Destinazione

Vacanze: 4 regole per una valigia perfetta

Organizzare la valigia per le vacanze può rappresentare una notevole fonte di stress. Basta un minimo di organizzazione e 4 semplici regole per preparare dei bagagli completi e ben organizzati.

Pianificare

La prima delle 4 regole per una valigia perfetta è la pianificazione. È inutile iniziare a riempire i nostri borsoni con vestiti leggeri se le previsioni meteo annunciano un improvviso calo delle temperature. Una rapida occhiata alla situazione meteorologica della località prescelta è necessaria per capire che tipo di indumenti mettere in valigia. Il secondo aspetto della pianificazione riguarda il mezzo di trasporto, fondamentale per comprendere quanto spazio si ha a disposizione per le proprie valigie. Treno, aereo o automobile richiedono un'organizzazione molto diversa e tenerne conto aiuta a non compiere errori nella preparazione delle cose da portare con sé. 

Fare la lista

Mancano tre o quattro giorni alla partenza. Questo è il momento ideale per stilare la lista di tutte le cose che possono servire durante le ferie. Certo, con il clima vacanziero alle porte, mettersi lì e compilare un elenco di tutto l'occorrente può sembrare una noiosa perdita di tempo! Il segreto per una valigia perfetta però è avere tutto sotto controllo e la lista permette di raggiungere un'organizzazione invidiabile. Basta prendere un foglio di carta e dividerlo in due parti con la penna. Nella prima colonna si scrivono tutte le cose necessarie e fondamentali da portare come le medicine o i propri effetti personali. Nella seconda le varie ed eventuali che, in caso di mancanza di spazio, possono essere anche lasciate a casa come gli abiti che non si è sicuri di indossare.

Fare la valigia

Una volta scelte le valigie adatte dobbiamo iniziare a riempirle in base alle cose segnate sulla lista. Per quanto riguarda gli indumenti è meglio preferire capi comodi e semplici da abbinare tra loro. Disporre tutto l'occorrente sul letto è fondamentale per essere sicuri di non dimenticare nulla. Sul fondo vanno messe tutte le cose più pesanti come ad esempio le scarpe. L'ideale è sistemarle, avvolte da una velina, intorno ai lati. Il segreto per una valigia perfetta è arrotolare i vestiti, un sistema che permette di avere tutto più ordinato e di guadagnare molto spazio. A questo punto dobbiamo verificare la presenza dei ""buchi"" ovvero quei piccoli spazi che si vengono a creare una volta fatto il primo strato. Questo sarà il posto di indumenti come costumi o capi intimi che non temono le pieghe. È arrivato il turno dei jeans e dei pantaloni caratterizzati da un tessuto pesante sopra i quali andranno sistemate maglie e camicie. L'ultimo strato è riservato ai vestiti leggeri e preziosi.

A ognuno il suo bagaglio

Può sembrare scontato ma in realtà non lo è. Uno delle regole per una valigia perfetta è che ognuno abbia la sua. Questo accorgimento permette di avere tutto sotto controllo e soprattutto di non dimenticare le cose più importanti a casa.

 

 

 

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Hinano, la birra dei Polinesiani

Viaggiare è tra le cose più piacevoli che si possa fare, soprattutto quando si ha la possibilità di esplorare luoghi lontani e distanti per cultura e tradizioni da quelle di appartenenza.
Un viaggio di lusso in Polinesia è senz’altro tra i sogni proibiti di molti amanti dei viaggi, soprattutto se si è coccolati e seguiti da un’agenzia di viaggi che predispone e cura con attenzione ogni minimo dettaglio come la Travel Design.
È vero, che per mette [...]

Continua a leggere

Dalla Rocca al Santuario: tutto quello che c’è da visitare a Fontanellato

In piena armonia con tutto ciò che si trova in regione, Fontanellato è un luogo tranquillo, ricco di bell’arte, cultura secolare e una gastronomia coi fiocchi.

Fontanellato è un grazioso comune emiliano situato nella bassa parmense, la parte della pianura padana in Provincia di Parma.
In piena armonia con tutto ciò che si trova in regione, Fontanellato è un luogo tranquillo, ricco di bell’arte, cultura secolare e una gastronomia coi fiocchi.
Ragioni per cui è stata votata come “Cittaslow - Città del buon vivere e della buona tavola” ed è stata inserita tra le prestigiose bandiere arancioni del Touring C [...]

Continua a leggere

Destinazione Calcutta

I 3 luoghi da non perdere

Ti piacerebbe visitare l’India e stai pensando di mettere in piedi un primo itinerario di viaggio? Qui ti diciamo quali sono i 3 luoghi da non perdere a Calcutta per nessun motivo, ma se desideri che qualcuno che conosca bene il territorio possa mettere a punto per te un itinerario personalizzato il consiglio è quello di rivolgersi ad un tour operator specializzato in questa destinazione, clicca qui per approfondire.
Victoria Memorial Il Victoria [...]

Continua a leggere