Economia e Lavoro > Professioni

Vasetti cosmetici: perché sceglierli in PET

Rispetto ai modelli in vetro, i vasetti cosmetici in PET offrono maggiori vantaggi in termini di protezione, praticità e qualità.

Quando vediamo dei vasetti cosmetici in vetro, immediatamente pensiamo che si tratti di un prodotto di qualità superiore, perché riteniamo che tale materiale sia di qualità superiore. Tuttavia, nella sfida qualitativa del packaging, spesso e volentieri il vero vincitore è un altro: il PET.

Questo materiale, spesso snobbato a causa della minore capacità di riutilizzo, presenta in realtà numerose caratteristiche che lo rendono più vantaggio del vetro. Vediamo quali.

 

Protezione e conservazione del prodotto

Se ben realizzato, il PET ha una capacità di schermare il contenuto dall’aria e dai batteri pari a quella del vetro. Inoltre, i modelli realizzati con una colorazione opaca offrono un’ottima protezione anche dai raggi solari, cosa che invece il vetro, data la sua trasparenza, non permette.

 

Resistenza e praticità d’uso

A differenza del vetro, che è tanto bello quanto fragile, il PET ha una grande resistenza agli urti ed un peso considerevolmente minore, il che lo rende perfetto per qualsiasi tipo di applicazione, dai vasetti formato famiglia a quelli per il viaggio.

A questo si aggiunge la sua grande versatilità di design, garantita dalla malleabilità del materiale plastico.

 

Costi minori

Rispetto al vetro, il PET ha un costo di decisamente inferiore, il che garantisce un certo risparmio sia all’azienda che al consumatore finale. In più, data la sua struttura molecolare, è altamente riciclabile, quindi ha un buon impatto ambientale e può ridurre ulteriormente i costi, grazie al recupero.

 

Da chi acquistare i vasetti cosmetici in PET

Chiaramente, per poter garantire un effettivo vantaggio rispetto al vetro, i contenitori in PET devono essere realizzati in modo qualitativo. Vexel srl, azienda di Parma specializzata nella produzione di packaging cosmetico, propone diverse linee di vasetti cosmetici realizzati con PET di qualità e con design pratici e innovativi. Inoltre, ogni modello è personalizzabile con colorazioni e accessori.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Come approcciarsi alla formazione HACCP

Quali sono i migliori modi per approcciarsi al mondo della gestione alimentare?

Se stai per approcciarti al settore alimentare, in qualità di imprenditore, di dipendente o di collaboratore, devi assolutamente sapere cos’è l’HACCP e perché è così importante per le attività che rientrano nella filiera produttiva e distributiva di alimenti e bevande.
HACCP (acronimo di Hazard Analysis Critical Control Points - in italiano Analisi dei Pericoli e Punti Critici di Controllo), è un sistema di controllo per evitare pericoli per la s [...]

Continua a leggere

Scaffalatura drive-in: perchè sceglierla

La scaffalatura drive-in è una delle tipologie più utilizzate nei magazzini di tutto il mondo.
La sua installazione viene preferita per i magazzini con stoccaggi ad alta densità per consentire uno stoccaggio più efficiente e veloce.
Ma quali nella pratica i vantaggi offerti da questa scaffalatura?   Parola d’ordine: attenzione allo spazio Uno dei primi vantaggi offerti dalla scaffalatura drive-in è senza dubbio una migliore gestione dello spazio [...]

Continua a leggere

Settore fonderie: Assofond registra la crescita nel 2018

I dati 2018 del settore fonderie Uno dei settori manifatturieri che trainano la fuoriuscita dalla crisi del nostro Paese è senza dubbio quello della siderurgia.
Ma quali sono i dati di questa crescita? Per il 2018 i dati a disposizione sembrano essere positivi, segno che il settore sta lavorando con il giusto slancio.
Il settore delle fonderie registra una crescita nel 2018.
Così ha rilevato Assofond negli ultimi dati messi a disposizione.
La pro [...]

Continua a leggere