Economia e Lavoro > Professioni

Vasetti cosmetici: perché sceglierli in PET

Rispetto ai modelli in vetro, i vasetti cosmetici in PET offrono maggiori vantaggi in termini di protezione, praticità e qualità.

Quando vediamo dei vasetti cosmetici in vetro, immediatamente pensiamo che si tratti di un prodotto di qualità superiore, perché riteniamo che tale materiale sia di qualità superiore. Tuttavia, nella sfida qualitativa del packaging, spesso e volentieri il vero vincitore è un altro: il PET.

Questo materiale, spesso snobbato a causa della minore capacità di riutilizzo, presenta in realtà numerose caratteristiche che lo rendono più vantaggio del vetro. Vediamo quali.

 

Protezione e conservazione del prodotto

Se ben realizzato, il PET ha una capacità di schermare il contenuto dall’aria e dai batteri pari a quella del vetro. Inoltre, i modelli realizzati con una colorazione opaca offrono un’ottima protezione anche dai raggi solari, cosa che invece il vetro, data la sua trasparenza, non permette.

 

Resistenza e praticità d’uso

A differenza del vetro, che è tanto bello quanto fragile, il PET ha una grande resistenza agli urti ed un peso considerevolmente minore, il che lo rende perfetto per qualsiasi tipo di applicazione, dai vasetti formato famiglia a quelli per il viaggio.

A questo si aggiunge la sua grande versatilità di design, garantita dalla malleabilità del materiale plastico.

 

Costi minori

Rispetto al vetro, il PET ha un costo di decisamente inferiore, il che garantisce un certo risparmio sia all’azienda che al consumatore finale. In più, data la sua struttura molecolare, è altamente riciclabile, quindi ha un buon impatto ambientale e può ridurre ulteriormente i costi, grazie al recupero.

 

Da chi acquistare i vasetti cosmetici in PET

Chiaramente, per poter garantire un effettivo vantaggio rispetto al vetro, i contenitori in PET devono essere realizzati in modo qualitativo. Vexel srl, azienda di Parma specializzata nella produzione di packaging cosmetico, propone diverse linee di vasetti cosmetici realizzati con PET di qualità e con design pratici e innovativi. Inoltre, ogni modello è personalizzabile con colorazioni e accessori.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Scaffalatura cantilever: cos’è e che vantaggi porta

La scaffalatura cantilever è un particolare tipo di scaffale per lo stoccaggio di corpi lunghi.

Tra le tante tipologie di sistemi per lo stoccaggio ce ne sono alcune particolarmente specializzate, come nel caso delle scaffalature cantilever, che sono pensate per ospitare oggetti lunghi e dai volumi importanti.
La struttura, molto leggera e versatile, è divisa in colonne, con la possibilità di aver un “set-up” a due fronti, così da poter caricare entrambi i lati, risparmiando spazio: inserendo dei ripiani sui bracci della struttura, si vengo [...]

Continua a leggere

L’importanza di un Commercialista Fidato, a chi affidarsi

Come scegliere il giusto commercialista per la tua attività

Oggi giorno chiunque abbia un'azienda di qualunque tipologia (Srl, Ditta Individuale, Srls ecc..
) o anche se solo in possesso di una partita iva come un Libero Professionista, deve potersi fidare del commercialista e poter contare sulla sua eventuale reperibilità in caso di problemi, sia per non incorrere in eventuali sanzioni da parte dell'agenzia delle entrate, sia per chiarimenti su qualunque dubbio può esserci sia semplicemente solo per aggi [...]

Continua a leggere

Il regime giuridico nella contabilità fiscale: ditta individuale e libero professionista

Prima di scegliere quale sia il regime contabile più adatto alla propria attività bisogna comprendere quale sia il regime giuridico adeguato.
In Italia possiamo distinguere quattro principali forme giuridiche: ditte individuali e imprese famigliari, liberi professionisti e le società.
La ditta individuale da come si deduce dal nome è un’attività appartenente a un singolo individuo che decide di mettersi in proprio.
Non richiede alcun capitale soc [...]

Continua a leggere