Casa > Arredamento

Verande moderne: le tecnologie all'avanguardia utilizzate dai produttori

Le verande moderne vengono in massima parte realizzate per poter ampliare lo spazio di un’abitazione (si pensi al caso di una mansarda): in termini di pure dimensioni, le modifiche sono minime, perché oggigiorno gli spessori dei telai e l'ingombro complessivo delle vetrate non superano i pochi centimetri; per quando riguarda l'impatto sulle funzioni, al contrario, si determina la trasformazione di terrazzi e balconi in vere e proprie stanze.

Modernità non significa certo diniego della tradizione, quanto piuttosto usufruire delle tecniche più recenti di lavorazione per sperimentare i materiali della tradizione in soluzioni formali inedite: lo dimostra Masetti, che rende assolutamente contemporaneo il lamellare di abete laccato bianco che utilizza per le sue verande moderne.

Ma modernità significa soprattutto impiego di tecnologie costruttive che consentono un benefico risparmio energetico, come accade per la veranda fotovoltaica Onyx Solar di Cagis, fissata a terra con piastre a scomparsa, è sostenuta da una struttura in acciaio inox che comprende pilastri, travi portanti piene tubolari, e travi secondarie. La copertura, con montanti e traversi in lega di alluminio, integra un sistema fotovoltaico con inverter SCHUCO, vetri stratificati di sicurezza. La modernità dei prodotti dell’azienda si declina nei materiali (acciaio tagliato al laser, legno lamellare, corten, acciaio inox), nelle linee (geometriche e definite), nelle coperture fisse (in cristallo stratificato, temperato, basso emissivo, isolanti a camera e in perlinato di legno d'abete impregnato o verniciato rivestito di tegole canadesi, a seconda degli usi); nelle coperture motorizzate (in pvc triplo film scorrevoli su guide in alluminio); nelle chiusure perimetrali; e nei vari sistemi di riscaldamento (con termoconduttori a gas ed elettrici o con ampliamento dell'impianto abitativo esistente).

Poiché, come detto, spesso le verande vengono realizzate per poter accrescere lo spazio funzionale e abitativo della propria casa, è pure abbastanza frequente che come materiale per i pannelli laterali si scelga il vetro, che lascia passare la luce, tanto importante in un’abitazione, ma che, se adeguatamente scelto, permette di anche di abbattere le dispersioni di calore verso l’esterno, l’ingresso di aria fredda da fuori, e l’abbattimento dei rumori circostanti. È quindi assai frequente che le verande moderne siano, in tutto o in parte, costruite in vetro; e, dalla qualità e quantità di vetro adoperato, si determinerà una parte consistente del prezzo di mercato. Lo spessore dei pannelli, l'eventuale colorazione e le funzionalità integrate contribuiscono ad accrescere il dispendio anche in istallazioni di dimensioni contenute, soprattutto se si opta per il vetro anche in copertura.

Serregiardini SRL, ad esempio, valuta la sporgenza della veranda (250/300/350/400 cm) come parametro per determinare il costo (un ulteriore sovrapprezzo viene aggiunto se il cliente decide di sostituire il vetro al policarbonato in copertura). Anche il sito di Omnia serramenti fornisce una valutazione indicativa rispetto a una veranda-tipo di 5 x 4 metri, con altezza minima di 2,40: ipotizzando una copertura fissa e ante scorrevoli su fronte e lati, il costo raggiunge i 16.500 euro + IVA, mentre arriva a 24.500 + IVA se incorpora profili di alluminio termici e vetri camera.

Un modo per tentare di contenere i costi è non solo, come intuibile, evitare di utilizzare il vetro anche sulla copertura, ma ricorrere a dei materiali derivati dalla plastica che, sottoposti ad opportune lavorazioni, ottengono la trasparenza del vetro.

Veranda di design

Se poi si vuole trasformare il proprio spazio esterno coperto in una veranda di design, via libero all’arredamento di tendenza! Ma solo a patto che lo stile scelto sia in sintonia con il resto delle stanze. Nel caso in cui si tratti di una veranda che sorge al piano terra e che si apre su un giardino, la scelta forse più in linea vira su mobili in vimini o rattan; se si tratta invece di una veranda su un terrazzo, che potrà fungere da sala da pranzo, salotto o anche da ufficio, si potrà realizzare una veranda di design utilizzando dei complementi o degli accessori che siano nella stessa nuance di quella adoperata per il resto della casa (nel caso in cui si sia optato per una veranda in vetro si potrà pure azzardare con delle tonalità più scure, a patto che siano comunque in pendant con quelle dell’intero appartamento, perché la luminosità garantita dai vetri eviterà un effetto di eccessivo oscuramento). Se invece si possiede il pollice verde il consiglio potrebbe essere di trasformare la veranda in un orto, o un giardino d’inverno.

Se abiti in Lombardia è possibile richiedere un preventivo nel notro portale infissilombardia.it nella sezione Verande Milano.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

I vari tipi di asciugamani

Un bell'asciugamano in spugna è un oggetto indispensabile che non può mancare in ogni bagno.
Infatti la spugna è un tessuto molto assorbente e offre anche molta morbidezza nell'asciugatura, il che la rende ottimale da usare dopo il bagno o la doccia o per asciugarsi dopo essersi lavati.
Ci sono vari modelli di asciugamano in spugna, da quello classico senza fronzoli e in tinta unita a quelli con bordo ricamato, con disegni e fantasie di colori, a [...]

Continua a leggere

Archivio efficiente con le cassettiere metalliche

Perché scegliere cassettiere metalliche da ufficio

Le cassettiere metalliche da ufficio e le loro funzioni Utili, anzi indispensabili per poter ordinare pratiche, cartelline e documenti, le cassettiere metalliche da ufficio rappresentano uno dei complementi d’arredo maggiormente utilizzati da chi voglia ammobiliare con coerenza il proprio spazio lavorativo.
Creare un archivio efficiente e ben organizzato è un aspetto imprescindibile di quasi tutte le professioni.
Sebbene gli strumenti informatici [...]

Continua a leggere

Grande praticità con il portasapone liquido

La praticità del portasapone liquido

Ci siamo mai domandati perché le stanze da bagno degli hotel o delle strutture ricettive presentano portasapone liquido piuttosto che il piattino con la classica saponetta? Innanzitutto è una questione di igiene ma non è il solo fattore che incide nella scelta di un dispenser.
L'ambiente deve essere curato nei minimi particolari ed il portasapone liquido, reperibile in diverse forme e molteplici materiali, è un elemento che deve fare arredamento [...]

Continua a leggere