Arte e Cultura > Cinema

Vestiti di Halloween che hanno stancato.

Halloween da noi italiani non è festeggiato granché, ma alcuni locali e privati fano dei party a tema horror, con l’obbligo di indossare un travestimento pauroso o speciale. Diciamo che sarebbe una sorta di secondo Carnevale versione horror splatter, reso più che ridicolo dal fatto che tanti vestiti di Halloween sono talmente diventati comuni da essere obsoleti. Negli USA addirittura ci sono degli avvisi da un po’ di anni, in cui si vieta di indossare questi costumi per Halloween a meno che non sia la prima festa a questo tema in cui si partecipi. Ecco in breve i vestiti di Halloween che sono così comuni da aver stancato.

 

I vestiti di Halloween da evitare.

 

Il primo costume di Halloween che ha veramente stancato è donna, e si tratta e la gattina sexy. Che sia Catwoman o una versione più succinta, è un travestimento tra l’infantile e il succinto. Non importa se il travestimento si compone del solo cerchietto con orecchie a punta o con la tuta di latex, appena vedranno questo costume per Halloween tutti saluteranno con un MIAO.

Altri vestiti di Halloween da evitare assolutamente sono gli omaggi a un grande del genere, Tim Burton. Personaggi quali Sweeney Todd, La sposa Cadavere e di altri suoi film sinceramente hanno veramente stancato. L’emulazione fatta bene è un conto, ma se si usano stracci e trucco orrendo per un travestimento horror di questo tipo, tanto vale stare a casa.

E che dire del Joker? A parte il fatto che ogni maschio dovrebbe almeno farsi aiutare per il trucco, perché se il Joker è il costume per Halloween perfetto, questi testoni di uomini lo fanno sempre e comunque diventare uno scherzo di Carnevale. Cerone bianco che cola da tute le parti, una specie di bistecca rossa disegnata sul viso con un rossetto improbabile e degli occhi che assomigliano a quelli di un panda piuttosto che all’antagonista di Batman. Delle due l’una: o vi fate aiutare, o come vestito di Halloween vi comprate il costume da uomo pipistrello.

Ultima categoria dei travestimenti di Halloween da evitare: gli emulatori di Johnny Depp. Si allaccia al discorso fatto per Tim Burton: non è che se Depp interpreta un pirata, tutti da pirata, Edward Mani di forbice, ecco tutti con questo costume di Halloween. A meno che non usate come travestimento il costume di Halloween di Willy Wonka e vi mettiate a distribuire cioccolato a manetta, sono banditi tutti i vestiti per Halloween “deepiani.”


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Comici romani - La storia dell'intrattenimento targato Roma

Dagli anni '50 ad oggi ecco quelli che secondo noi sono tre simboli rappresentativi della comicità capitolina di ieri, di oggi e di domani.

Roma, la nostra capitale, non è solo patri di cucina casereccia saporita e opulenta.
È la casa di molti grandi attori, passati e recenti che hanno fatto e stanno facendo la storia del teatro e della televisione.  Tra i molti grandi attori provenienti dalla Città Eterna non sono pochi i comici che hanno saputo farsi strada grazie alla grande capacità di trasformare i problemi quotidiani, sociali ed individuali, in situazioni paradossali e diverten [...]

Continua a leggere