Ambiente e Natura

Viaggiare con gli animali

Vacanza? Un weekend? Un viaggio veloce? Se il nostro obiettivo è quello di andare con   tutta la famiglia, ovviamente, animali compresi, dobbiamo considerare alcuni particolari per evitare spiacevoli sorprese . La pratica migliore è, per quanto possibile, pianificare il viaggio con gli animali domestici per tempo e prendere in considerazione le loro particolari esigenze e le limitazioni che si possono trovare in alcuni casi.

Non tutte le destinazioni sono adatte per gli animali domestici. Anche se può essere difficile separarsi da loro, il   pensiero che è necessario porsi è se il vostro animale domestico starà meglio con te o se il viaggio può essere una situazione eccessivamente stressante per lui. Se si decide che vale la pena di venire con voi, quanto segue è quello di scegliere dove andare e, naturalmente, pensare ad una destinazione in cui ci si è preventivamente informati circa le strutture che troverete all'arrivo; se ci sono aree in cui, nel caso di un cane, è possibile farlo entrare gratuitamente; se hanno limitazioni, se il tempo sarà giusto ...

E 'imperativo che al momento di scegliere il mezzo di trasporto si considerino le esigenze di ciascuno. In ogni caso, sempre optare per il  trasportino -la gabbia tipica-. Forse non è particolarmente a proprio piacimento, ma pensa che, sebbene in viaggio con la vostra auto, il vostro animale domestico sarà molto più sicuro in questo tipo di supporto, dato che lo proteggerà e eviterà che diventi un proiettile se succedesse un impatto. Se si decide per l'aereo, consultate prima le regole della compagnia aerea e scoprite i vincoli, per evitare sorprese.

Non dimenticate che dieci giorni prima dovete presentare un certificato di salute del vostro animale. Se si sceglie un giro in barca o in treno, chiede anche le esigenze di entrambi i viaggi nazionali e internazionali, si vedrà come dfferiscono. Fortunatamente sempre più stabilimenti sono amici degli animali, vale a dire, accettano di ospitare animali domestici , così  a seconda della vostra destinazione, si può scegliere tra alberghi, ostelli, agriturismi, camping ...  . Basta prendere in considerazione quello che sarà più comodo per entrambi.

Una volta trovato quello che ti piace, controllare se avete i requisiti peso o volume perché sono imposti alcuni alloggi. Di solito gli stabilimenti che accettano gli animali domestici sono pronti a servire loro e anche tendono ad offrire agli ospiti informazioni appropriate alle loro attività,  le zone a piedi ecc ...

Se si alloggia in un albergo, provate a fare trascorrere al vostro animale domestico  il tempo minimo possibile solo nella stanza, che ridurrà al minimo il rischio che possa disturbare i vicini o  causare qualche tipo di danno. E se si opta per il campeggio, è importante prestare particolare attenzione e pulire spesso utilizzare le aree del vostro animale domestico.

Siamo certi che non intraprenderete un viaggio senza portare la vostra documentazione, quindi, logicamente, si dovrebbe fare lo stesso con il vostro animale domestico, che è in possesso di documenti medici e amministrativi che lo identificano. È possibile muoversi liberamente attraverso la maggior parte del territorio dell'Unione europea con un cane, gatto o furetto a patto di avere il passaporto per animali domestici in questione, che deve fare un veterinario. L'animale deve indossare un microchip elettronico o tatuaggio leggibile con il codice contenuto nel passaporto. Per tutti gli altri animali domestici, è meglio consultare le corrette regole di ogni paese. Ricordate, tuttavia, che in Finlandia, Irlanda, Malta e Regno Unito, deve anche deve seguire un trattamento contro la tenia Echinococcus.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Appennino FARM

Semi femminizzati cannabis light

I semi femminizzati cannabis light sono dei semi prodotti esclusivamente allo scopo di produrre nuove piante di femmina.
Di norma infatti, è possibile che un seme di cannabis light si possa sviluppare sia in una pianta femmina che in una pianta maschio, in base al tipo di cromosomi.
La procedura di femminilizzazione invece, fa si che le piante femmina ricevano il polline dalle piante maschio, per poter dare il via alla produzione di semi femmmini [...]

Continua a leggere

L'arte del riciclo creativo

Una passione che consente anche di rispettare l'ambiente

Negli ultimi anni, il riciclo creativo è riuscito a conquistare sempre più persone in Italia, affascinate dalla possibilità di poter dare una seconda vita ad oggetti e mobili che ad un primo sguardo possono sembrare non più utili o utilizzabili.
Si tratta al tempo stesso di una soluzione che consente di risparmiare sull’acquisto di nuovi oggetti e che è in grado di regalare parecchie soddisfazioni a chi riesce a “trasformare” ogni tipo di articol [...]

Continua a leggere

Rifiuti speciali: cosa sono e come trattarli

Ogni giorno, utilizziamo una miriade di oggetti, che nonostante siano tipici della nostra quotidianità, se non smaltiti correttamente, possono rappresentare un potenziale pericolo, oltre ad essere, altamente inquinanti.
Questi oggetti sono detti appunto, rifiuti speciali o particolari.
Fanno parte di questo genere di rifiuti, anche tutti quei materiali, a cui è dedicata una raccolta particolare, che si differenzia dai classici contenitori, dati p [...]

Continua a leggere