Viaggi e Vacanze > Destinazione

Visitare Alberobello

Alberobello e i trulli

Alberobello è un noto paese della Puglia famoso per i suoi trulli, tipiche costruzioni di pietra a forma di cono.
Intorno alla zona turistica principale ci sono molti piccoli bar e negozi. Ci sono anche diversi ristoranti e pizzerie, alcuni anche nei trulli e con terrazza esterna. Sulla strada principale, Largo Martellotta, ci sono tipici bar italiani e alcuni piccoli negozi di alimentari. Il giovedì c'è un grande mercato di frutta e verdura  dove è possibile acquistare un sacco di prodotti locali.

Arrivare ad Alberobello

I migliori aeroporti per arrivare ad Alberobello sono Bari e Brindisi, entrambi serviti da compagnie low cost. Dall'aeroporto di Bari è sufficiente prendere un bus navetta per la stazione ferroviaria di Bari e poi prendere un piccolo treno gestito da FSE (Ferrovie Sud Est) per Alberobello. Alla stazione di Bari le piattaforme FSE sono al di là delle piattaforme principali. Hanno una piccola biglietteria sulla piattaforma. Il viaggio dura meno di due ore ed è molto panoramico: dopo aver costeggiato un lembo urbano, la linea ferroviaria a binario unico attraversa uliveti e frutteti, tra i quali si cominciano a vedere i primi trulli dipinti di bianco.

Areoporto di Brindisi 

L'aeroporto di Brindisi è vicino a Lecce, l'altra grande destinazione turistica della Puglia. Da Lecce ci sono piccoli treni FSE diretti a Alberobello;  probabilmente dosi dovrà cambiare a Martina Franca. Se si viaggia direttamente dall'aeroporto di Brindisi a Alberobello si inizia prendendo l'autobus locale per la stazione ferroviaria di Brindisi, quindi un treno. Il viaggio in treno dura circa due ore e comporta due cambi di corsa: a Francavilla Fontana (dove si cambia sulla linea FSE) e a Martina Franca.

La domenica i treni sono sostituiti da un servizio di autobus, e si deve acquistare il biglietto in anticipo.

La stazione ferroviaria di Alberobello è a pochi passi - 5-10 minuti - dal centro della città.  Se state programmando una gita di un giorno, questo è un buon punto di partenza.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Trekking in Sardegna: consigli e suggerimenti

Scoprire le bellezze della Sardegna

La Sardegna è conosciuta per il suo mare, come meta turistica soprattutto nei mesi estivi e meta anche di vip.
Se, però, le spiagge, la vita mondana e le spiagge sono molto conosciute, non si può dire lo stesso di altre attività.
In pochi, infatti, sanno che la Sardegna è una meta ideale anche per chi ama fare trekking e offre moltissimi itinerari, di difficoltà diversa, per tutti coloro che non vogliono solo stare al sole e in acqua, ma che aman [...]

Continua a leggere

Ponza: molto più che un'isola

Ponza, un isola incredibile

  Hai bisogno di evadere e cerchi un luogo dove realizzare la tua vacanza? Sei nella pagina giusta, oggi ti propongo di visitare Ponza.
Sai dove si trova Ponza? Intanto stiamo parlando di un'isola Pontina che si trova precisamente accanto a San Felice Circeo e dista 50 km dalla prestigiosa costa del parco Nazionale del Circeo.
Cosa puoi vedere a Ponza Stiamo parlando di una caletta per eccellenza e gode di acque turchesi prestigiose.
Si tratta di [...]

Continua a leggere

Vacanze sul mare? Marotta è la località ideale

Dove trascorrere le vacanze perfette

Le vacanze estive sono una cosa che si aspetta per tutto l'anno, ci si prepara per il mese di agosto, o per uno dei mesi estivi in cui si possono avere le ferie e si decide in quale località sul mare si vuole andare a trascorrere un periodo di vero relax.
In questi anni una delle regioni italiane più gettonate sono le Marche, regione scarsamente sfruttata sotto certi punti di vista, ad esempio rispetto alla vicina Emilia Romagna, ma che riserva d [...]

Continua a leggere