Viaggi e Vacanze > Destinazione

Visto Schengen dal 2021 Obbligatorio per i Turisti non Europei

Importanti novità per il visto Schengen saranno introdotte dal 2021 per i turisti non europei che vorranno venire in europa, attualmente le norme garantiscono libertà di circolazione anche senza visto Schengen per chi proviene dai paesi che rientrano nel Vista Free per l'Europa.
Questi turisti che fino a quella dta potevano entrare in europa con il solo passaporto purché in stato di validità senza la necessità del visto Schengen, dal "2021 dovranno registrarsi presso l' ETIAS.
Questo sistema è stato creato prendendo spunto dall'ESTA che corrisponde al sistema di controllo che gli Stati Uniti utilizzano come norma antiterrorismo.
Nonostante l'obbligatorietà la registrazione ad ETIAS sarà più veloce rispetto ad una normale richiesta di visto per uno dei paesi dell'area Schengen che richiede l'ottenimento dell'autorizzazione del consolato del paese europeo che si vuole visitare.
Per richiedere questa autorizzazione è possibile rivolgersi in una agenzia visti Firenze o di qualsiasi altra città italiana, nel caso vogliate richiedere personalmente il permesso si può utilizzare la procedura online che permette di avere un nulla osta per l'europa rispondendo a poche domande.  
In europa, italia, Francia e Spagna sono tra le mete più battute dai turisti di tutto il mondo, i quali arrivano in milioni per visitare le bellezze del nostro paese.
Queste misure restrittive sono necessarie proprio a causa del flusso consistente di turisti e di persone nei nostri confini, per aumentare la sicurezza in europa  stato stabilito che tutti colore che non europei dal 2021 dovranno essere identificati.
Questo provvedimento è stato introdotto nel 2016 e prevede uan serie di controlli atti a garantire maggiore sicurezza sul territorio dei paesi appartenenti all’ area Schengen, per avere il nulla osta per l’ ETIAS si dovrà rispondere ad un breve questionario online o attraverso un delle agenzie visti.
Le domande riguardano tematiche di pubblica sicurezza e sulla salute della persona richiedente, dopo la compilazione del questionario questo sarà inviato all’interpol che in breve fornirà la risposta via mail dove sarà comunicata l’autorizzazione o l’eventuale rifiuto.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Lecce, la Firenze del meridione

Il centro storico di Lecce è una vera perla in stile barocco, non a caso la città pugliese viene comunemente definita “la Firenze del sud“.
Uno stile architettonico, il barocco rinascimentale, che venne inizialmente ritenuto troppo rivoluzionario, poiché andava a stravolgere quelle che erano state le regole fino a quel momento, introducendo elementi elaborati, insoliti e talvolta bizzarri.
Lecce è un esempio perfettamente riuscito di questo “nuov [...]

Continua a leggere

Cina Sempre più Vicina e più Facile da Visitare

La grande estensione del territorio rende la Cina perfetta anche per lo sviluppo del settore turistico

La Cina è divenuta il punto di riferimento mondiale per molti aspetti, primo fra tutti per la sua forza economica e commerciale, la grandissima estensione del suo territorio seconda solo ad Australia e Russia, rende la Cina perfetta anche per lo sviluppo del settore turistico.
Le attrazioni turistiche da visitare sono innumerevoli e offrono una varietà illimitata di opzioni tra cui monumenti storici che risalgano a migliaia di anni fa quando il p [...]

Continua a leggere

Tutto quello che c’è da sapere sulla moneta ungherese

A Budapest non è accettato l'Euro ed è necessario essere informati sulla valuta locale

Dagli albori dell’Europa ad oggi sono passati alcuni decenni e i paesi entrati nella comunità europea sono sempre di più.
Nonostante questo non tutti sono entrati nella comunità monetaria e uno di questi è proprio l’Ungheria.
Chi sceglie di viaggiare in questo paese non potrà fare acquisti con la valuta dell’Euro in contanti ma dovrà ritirare da uno sportello bancario la moneta ungherese, cioè il fiorino.
Questa valuta è accettata solamente nello [...]

Continua a leggere