Economia e Lavoro > Professioni

Volontariato d’Impresa: in Cosa Consiste e a Cosa Serve

Il team building è una pratica ormai molto nota tra le aziende più attente alle novità, in quanto è stata testata la sua efficacia nel tempo e ormai è assodato che un team lavorativo che funziona è un gruppo unito davanti agli obiettivi aziendali come nei rapporti interpersonali. Per facilitare il funzionamento di un’impresa sotto questo punto di vista, potenziandone la produttività, è possibile interpellare un coach che possa aiutare il team a unirsi sotto diversi aspetti. Ci sono diverse modalità per conseguire determinati obiettivi, una di queste è il volontariato d’impresa.

In Cosa Consiste il Volontariato d’Impresa

Il volontariato d’impresa è una tra le tante attività proposte per il team building, in cui si sceglie di unire la causa dell’impresa, al suo funzionamento contemporaneamente a un obiettivo solidale.  Ci sono diverse forme sotto la stessa etichetta, infatti volontariato può voler dire molte cose e può essere svolto in svariati ambiti. Ad esempio ci sono attività che prevedono la cura ambientale attraverso la pulizia di alcuni spazi verdi, come la raccolta di rifiuti nei parchi piuttosto che nei boschi. Altro tipo di volontariato può essere svolto a contatto diretto con persone, quindi servizio alla mensa dei poveri e laboratori con gli anziani delle case di riposo, che spesso hanno bisogno di compagnia e a cui fa tanto piacere condividere del tempo con qualcuno disposto ad ascoltarli e fare attività come giocare a carte, scrivere racconti, canto ecc. Oppure è possibile costruire manualmente dei giochi che saranno mandati, una volta ultimati, nel Terzo Mondo in cui i bambini spesso non hanno a disposizione spazi appositi per la loro attività preferita. Il volontariato può anche essere dedicato agli animali, quindi svolto nei canili o gattili in cui è sempre necessario aiuto da parte di chi dona volentieri il proprio tempo per una giusta causa.

Alcuni Obiettivi Raggiungibili con il Volontariato d’Impresa

Attraverso il volontariato d’impresa, il team, raggiunge degli obiettivi interpersonali che faciliteranno lo svolgimento del lavoro stesso. Questo avviene attraverso uno scopo comune che viene stimolato dalla causa del volontariato, che unisce il gruppo di lavoro grazie alla responsabilità sociale.

Queste attività sono atte a motivare il personale a una causa comune, nel volontariato quanto negli obiettivi lavorativi prefissati dal datore di lavoro, arricchire l’azienda dal punto di vista sociale e culturale, e rafforzare i rapporti che legano i dipendenti tra di loro e con i vertici.

Il volontariato d’impresa è un’iniziativa intelligente in quanto unisce la causa del miglioramento aziendale a cause esterne e utili ad altri.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Logistica di magazzino: perché scegliere il conto terzi

Esternalizzare la gestione logistica del magazzino permette alle aziende di usufruire di spazi, strumenti e personale dei quali altrimenti non potrebbero disporre.

Per le aziende la logistica è una cosa strana: non è la loro attività principale, eppure da essa dipende buona parte della riuscita dei propri servizi.
E questa situazione mette in seria difficoltà le piccole imprese, che spesso non dispongono delle risorse per occuparsi in modo corretto del magazzino, ma, dall’altra parte, non possono permettersi di non darvi il giusto peso.
  E allora che si fa? Semplice, ci si affida ai servizi in conto terzi. [...]

Continua a leggere

Ferramenta in Italia, diffusione e prodotti

Nel nostro Paese se ne servono tante persone, dai professionisti fino ai semplici appassionati di bricolage e "fai da te", i negozi di ferramenta rappresentano un punto di riferimento per tutti coloro che devono svolgere lavori di vario genere e necessitano quindi di prodotti o utensili per effettuarli.
Si ritrovano dalle grandi città come Roma, come ad esempio con Tecnoferr nella Capitale, fino alle più piccole località della penisola.
Un tipo d [...]

Continua a leggere

Spedizioni isotermiche di farmaci: più sicurezza in 5 step

Come tutte le attività di logistica del freddo, anche le spedizioni isotermiche di farmaci devono essere organizzate alla perfezione.

Se la catena del freddo si chiama catena, un motivo c’è: ogni parte è collegata e la sicurezza dell’intero percorso dipende dalla capacità di ogni sua componente.
Questo vale anche per le spedizioni isotermiche di farmaci, trasporto davvero delicato e che rischia di avere effetti disastrosi se effettuato in modo scorretto.
  Vediamo quindi quali sono i passaggi fondamentali per realizzare un sistema di trasporto perfetto.
  Definire i passaggi lo [...]

Continua a leggere