Salute e Benessere

Zenzero per digerire e proteggere l'apparato digerente

Qualche volta può capitare che la digestione rallenti a causa di un pasto esageratamente lauto e lo stomaco fatichi a lavorare il tutto. In questi casi torna utile lo zenzero per digerire tutto ciò che si è ingurgitato, poiché contribuisce a digerire i carboidrati (parliamo quindi di pasta, pizza, pane e simili) e le proteine (qui parliamo di carni, uova, etc.).

Per poter godere delle qualità benefiche dello zenzero, lo si può consumare in diverse modalità, quindi sottoforma di infuso o anche decotto, o abbinato ad altre pietanze. Per esempio gli amanti della cucina giapponese, in particolare di sushi e sashimi, consumano normalmente delle sottilissime striscioline di zenzero trattate in un certo modo, per “pulire” i sapori sulla lingua e indirettamente aiutare la digestione del pasto. Diventano evidenti i benefici dello zenzero, soprattutto quando ci si reca presso ristoranti asiatici con la formula “all you can eat”, dove si ingurgitano grandi quantità di cibo e la digestione può riverlarsi piuttosto complicata.
Dello zenzero la parte che si utilizza in cucina è il rizoma che sarebbe in parole povere la radice. Come accennato poco sopra lo si trova grattugiato o anche in polvere. E’ dotato di un sapore molto caratteristico che si potrebbe definire quasi piccante. Oltre che nella cucina asiatica, lo zenzero viene utilizzato anche in occidente come ingrediente di dolci e biscotti, come per esempio il famoso biscotto “Pan di zenzero” (l’impasto è aromatizzato con zenzero e cannella) reso celebre anche da una saga di film di animazione per bambini. Un’altra variante dello zenzero in cucina è quello essiccato e candito oppure cristallizzato e lo si trova spesso nel periodo natalizio assieme al “Pan di zenzero”.

Chiaramente come in ogni cosa, non bisogna però esagerare con le quantità, le cui dosi consigliate vanno dai 10 ai 30 grammi al giorno.
In linea generale lo zenzero non riporta particolari controindicazioni, sempre se assunto in modo moderato. Nonostante ciò è chiaro che chi ne è allergico deve evitarne il contatto, come per chi soffre di un’intolleranza alimentare nei confronti di esso. Lo stesso vale per chi soffre di calcoli biliari o segue una terapia medica in cui fa uso di anticoagulanti. In ogni caso è sempre bene avere il consulto di un medico.

Tornando alle proprietà benefiche dello zenzero, fra queste troviamo anche gli effetti gastroprotettivi di cui si può fregiare. Secondo un articolo pubblicato su PubMed, lo zenzero è ampiamente utilizzato fra le mura domestiche come rimedio a problematiche come la costipazione, la dispepsia e anche contro la nausea.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Pleasure Beauty | Progetto Bellezza Fiumicino

Pleasure - Progetto Bellezza è il centro estetico a Fiumicino accanto all'aeroporto semplice da raggiungere.
Con servizi innovativi e unici nel proprio genere, il centro estetico non è solo bellezza, ma anche salute e benessere generale.
  Estetica Fiumicino: cosa fa Pleasure centro estetico di Fiumicino offre tantissimi servizi pensati sia per chi è appena sceso dall'aeroporto vicino Roma, sia per chi abita a Fiumicino e vuole vivere una vacanza [...]

Continua a leggere

Estetista e Relax due Alleati per Migliorare il Benessere e Battere lo Stress

Gli stessi medici oggi consigliano di prendersi delle pause e di dedicarsi alla cura di noi stessi, anche la bellezza ha il suo peso un corpo che ci soddisfa è il primo passo per il benessere

Recarsi da un estetista o in un rilassante centro benessere  non sono solo attività estetiche che qualcuno può considerare superficiali, prendersi cura di se stessi è il primo passo per ottenere il giusto benessere.
I problemi, le preoccupazioni e gli impegni a cui dobbiamo quotidianamente ottemperare sono fattori che se non equilibrati con attività piacevoli e rilassanti possono condurci ad uno stile di vita contraddistinto dallo stress e a lung [...]

Continua a leggere

Armadietti spogliatoio per persone diversamente abili

Tra i vari modelli di armadietti spogliatoio disponibili sul mercato esistono anche dei modelli specificatamente studiati per le persone diversamente abili.
Il problema principale in questi casi è che gli armadi sono pensati per essere utilizzati da una persona di altezza normale, in piedi, e presentano quindi alcune caratteristiche che li rendono poco utilizzabili ad esempio da una persona costretta su una sedia a rotelle.
Il primo problema che [...]

Continua a leggere