Economia e Lavoro

Zincatura elettrolitica, scopriamo di più su questo trattamento per i metalli

I metalli sono vulnerabili nei confronti della corrosione, e per proteggerli efficacemente dall’azione distruttiva degli agenti ambientali è possibile sottoporli a trattamenti preventivi atti ad incrementarne la resistenza e, con essa, la durata nel tempo.


Da oltre un secolo la zincatura è uno dei trattamenti più apprezzati per incrementare la longevità e la resistenza dell’acciaio. Creando un riporto a base di zinco sulla superficie dei manufatti in metallo si ottiene, in modo economico ed estremamente efficace, un effetto barriera nei confronti della corrosione. Corrosione che, ricordiamolo, secondo la International Zinc Association costa alle economie dei paesi industrializzati qualcosa come il 4% del PIL ogni anno.


I metalli sottoposti a zincatura elettrolitica sono caratterizzati da una combinazione unica di proprietà, ineguagliata da qualsiasi altro materiale.


Oltre alla succitata resistenza nei confronti del deterioramento superficiale ad opera di sostanze aggressive, il processo di zincatura conferisce al manufatto un’elevata durezza superficiale e un’estetica di pregio grazie alla brillantezza e alla lucidità dello strato di copertura.


Va infine ricordata la protezione catodica che la zincatura determina sull’acciaio. Nel caso questo metallo venisse esposto all’aria, ad esempio a causa di un graffio o un urto, lo zinco lo proteggerà “sacrificandosi” esso stesso attraverso l’ossidazione. In sostanza, l’acciaio adiacente a una copertura di zinco non può corrodersi, e di conseguenza durerà a lungo nel tempo.

 


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Progettare una scaffalatura: cosa serve?

Le regole che definiscono e stabiliscono gli standard per l’installazione e l’utilizzo di sistemi di scaffalature metalliche ed industriali sono inserite all’interno del documento EN 15635:2008, elaborato dal Comitato Europeo per la Standardizzazione nell’ambito del tavolo tecnico 344.
La segreteria è stata affidata quindi all’Uni, Ente Nazionale di Normazione.
Le norme, valevoli per i paesi all’interno dell’Unione Europea e per quelli dell’EFTA [...]

Continua a leggere

Il nuovo centro di tornitura con torretta inferiore: scopriamo PUMA SMX

Doosan Machine Tools ha recentemente annunciato che i suoi centri di tornitura super multitasking PUMA SMX sono ora disponibili con in dotazione una torretta inferiore che possa aumentarne la versatilità e la produttività.
La torretta sarà disponibile per entrambi i modelli con mandrino da 10 "(PUMA SMX2600ST) e con mandrino da 12" (PUMA SMX3100ST).
Facciamo un passo indietro.
La serie PUMA SMX di Doosan è un centro di tornitura multitasking a do [...]

Continua a leggere

Decodificare al meglio il ciclo di lavoro dei compressori

Diverse tipologie di compressori, come per esempio quelli a vite e quelli centrifughi, sono sviluppati per funzionare in continuazione e a velocità massima, pur mantenendo il flusso d'aria di picco.
I loro motori e i loro sistemi di raffreddamento sono dunque progettati per operare al 100% nel tempo e senza pericolo di surriscaldamento.
Tuttavia, questo non vale per tutte le tipologie di compressori.
Nel caso ad esempio dei compressori a pistoni, [...]

Continua a leggere