Economia e Lavoro > Finanza

Zucchero dolce al palato, ma quanto è amaro il suo mercato

Prezzi in profondo rosso per il dolcificante più famoso al mondo. Colpa dell'eccesso di offerta

Tra le tantissime commodity sulle quali gli investitori tengono i fari accesi, l'attenzione negli ultimi tempi è molto focalizzata sullo zucchero. I prezzi del dolcificante più noto al mondo stanno sprofondando, schiacciati da un’offerta ingente, che squilibra il mercato.

Mercato squilibrato verso l'offerta

Sul mercato delle commodities, i futures sullo zucchero bianco sono in calo per il settimo mese consecutivo. Ormai i prezzi si stanno avvicinando con veemenza verso i minimi toccati nel 2008, ovvero quando scoppiò l'ultima grande crisi. L’eccesso di offerta globale si sta manifestando ormai da diversi anni, e la compressione sui prezzi ha spinto molti produttori fuori dal mercato. In tanti sono infatti stati costretti a chiudere i propri zuccherifici tagliando, di conseguenza, anche numerosi posti di lavoro. Anche i coltivatori di barbabietola e canna da zucchero hanno ridotto le piantagioni, giacché convengono sempre meno.

Lo zucchero in arrivo dal Brasile

Il calo delle quotazioni è innescato anche dalla debolezza della valuta brasiliana, il Real (si vedano qui le previsioni cambio real brasiliano). La svalutazione della moneta sudamericana infatti favorisce le esportazioni del Brasile, produttore chiave nel mercato dello zucchero. Inoltre i nuovi accordi commerciali tra USA e Messico potrebbero innescare nuovi aumenti della fornitura, senza dimenticare il peso che potrebbero avere i sussidi alle esportazioni concessi in India.

Speculatori in fermento

In questo stato di crisi, gli speculatori sono in forte attività. Le puntate short sono salite a dei livelli che raramente si sono viste prima d'ora. Cresce anche l’open interest, il che conferma che le posizioni ribassiste potrebbero ancora aumentare. Non stupisce allora che nel corso del mese di agosto lo zucchero bianco ha perso il 6,3%, scivolando a circa 300 dollari a tonnellata sulla piazza di Londra, mentre. Lo zucchero grezzo invece ha perso l’8,4% per attestarsi di poco sopra gli 11 dollari a New York.


© Fai Informazione by gnubik.itt

Articoli Simili

Decreto "Liquidità" Le misure per il Fondo di garanzia

Il 4 giugno 2020 con l'approvazione del senato è stato trasformato in Legge il Decreto Liquidità; divenendo operative le misure a sostegno delle imprese, professionisti, autonomi o artigiani che si ritrovano ad affrontare le scomode conseguenze che ha portato la pandemia da Covid-19.
Alla luce di tutto ciò, per poter favorire una giusta ripartenza del sistema produttivo italiano una volta passata l'emergenza da Covid-19, il Fondo di Garanzia dell [...]

Continua a leggere

Mutuo o affitto: quale scegliere?

A tutti è capitato di porsi il dilemma su quale soluzione sia migliore rispetto all'affitto oppure all'accensione di un mutuo.
Ovviamente ognuna di queste possibilità presenta dei punti a favore e degli svantaggi: ecco, allora, tutto quello che c'è da sapere sull'argomento.
I vantaggi dell'affitto L'affitto è sicuramente una soluzione molto immediata che consente di poter avere un'abitazione nella quale vivere anche a quelle persone che non hanno [...]

Continua a leggere

Interessi usurari sui mutui e richieste di risarcimento

Secondo una recente analisi, 7 mutui su 10 sono irregolari a causa degli interessi che superano il limite di legge.

Grazie anche a recenti servizi televisivi, sono venuti alla ribalta numerosi casi relativi a mutui irregolari che le banche hanno fatto sottoscrivere agli utenti.
Dalle analisi effettuate, è infatti emerso che in Italia circa 7 mutui su 10 sono irregolari per quel che riguarda il tasso di usura ma non solo.
  Interessi in eccesso e richiesta di rimborso Proprio per questo motivo è bene fare sempre in modo da accertarsi che il proprio mutuo non ab [...]

Continua a leggere